Novità dell’AMI

Foto Iniziale

Divorzio ex lege per cambio di sesso: dubbi di incostituzionalità interna ed europea.

Con ordinanza interlocutoria n.14329 del 6 giugno scorso, la Prima Sezione della Suprema Corte di Cassazione ha deciso di interpellare la Corte costituzionale in merito alla legittimità dell’art. 4 della l. n. 164 del 1982, nella formulazione anteriore all’abrogazione intervenuta per effetto dell’art. 36 del d.lgs. n. 150 del 201, […]

Inserito da

SABATO 22 GIUGNO CERIMONIA DI PRESENTAZIONE DELLO SPORTELLO “ ANTIMOBBING – ANTISTALKING – ANTIBULLISMO – ANTIPEDOFILIA – ANTIOMOFOBIA” A SAN MARZANO SUL SARNO.

Si rende noto che  l’amministrazione comunale marzanese, guidata dal Sindaco Cosimo Annunziata, ha deciso di illustrare alla cittadinanza il progetto -già deliberato su proposta del Presidente AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani), sezione agro nocerino sarnese, Avv. Alba De Felice- avente ad oggetto l’istituzione dello sportello AntiMobbing, AntiStalking, AntiBullismo, AntiPedofilia ed […]

Foto Iniziale

Addebito e Violenza

“La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna ma soltanto distruttrice.” Benedetto Croce, La storia come pensiero e come azione, 1938 La violenza non conosce differenze sociali e culturali. Vittime e aggressori appartengono a tutte le classi culturali e a tutti i ceti […]

Inserito da
Foto Iniziale

Papà faceva abusare dei figli, tre arresti nel salernitano.

Maltrattamenti in famiglia, atti sessuali con minorenne, violenza sessuale di gruppo aggravata: sono le pesantissime accuse che oggi hanno portato in carcere tre persone a Montecorvino Rovella. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno, sono state condotte dal marzo 2012 dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia, a seguito […]

Il mantenimento dei figli in forma diretta

  L’interpretazione strettamente letterale dell’art. 155 4° comma c.c. sembrerebbe non lasciare margini applicativi al mantenimento indiretto come regola. < Salvo accordi liberamente sottoscritti dalle parti, ciascuno dei genitori provvede al mantenimento dei figli in misura proporzionale; il giudice stabilisce ove necessario la corresponsione di un assegno periodico > equivale […]

Inserito da