ROMA: LITE TRA EX PER AFFIDO FIGLI, CORTE APPELLO DA’ PATRIA POTESTA’ A SINDACO ALEMANNO

| Inserito da | Categorie: Novità dall'AMI Nazionale

Roma, 16 nov. – (Adnkronos) – Una guerra tra ex per l’affido dei due figli minorenni finisce con la decisione della Corte di Appello di Roma-Sezione Minori, di togliere loro la patria potesta’ per attribuirla al Comune di Roma, nella persona del sindaco Gianni Alemanno. Cosi’, se i bambini, che oggi hanno 14 e 11 anni, dovessero ad esempio aver bisogno di un intervento chirurgico l’ultima parola spetterebbe proprio al primo cittadino. Lo racconta all’ADNKRONOS l’avvocato Laura Capitanio, legale della madre dei bambini: “la sentenza della Corte di Appello di Roma – commenta – mi ha abbastanza sorpreso, non avevano mai sentito di decisioni simili”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.