L’assegno familiare percepito dall’affidatario dei figli non decurta il mantenimento

La madre affidataria o collocataria dei bambini ha diritto a percepire direttamente l’assegno familiare e l’importo di questo non può essere detratto dal mantenimento dovuto dal coniuge onerato. Lo ha sancito la Suprema Corte di Cassazione con sentenza n. 25707 del 1° dicembre 2011 accogliendo il secondo motivo di ricorso presentato […]

Inserito da

Niente mantenimento al figlio maggiorenne che rifiuta il lavoro nell’impresa di famiglia

Diritti e doveri dei figli di genitori divorziati. Se il padre offre un lavoro pertinente agli studi e viene rifiutato senza valide ragioni, l’assegno di mantenimento verrà decurtato. Lo ha sentenziato la Corte di Cassazione. Il caso è emblematico: una figlia 36enne, laureata in architettura, si è rifiutata di lavorare nell’edilizia, settore nel quale operava il […]

Inserito da

Negato l’assegno in base ai documenti già acquisiti: l’ex moglie non può chiedere altre indagini fiscali

 (Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 21173/11; depositata il 13 ottobre)  L’ex coniuge che chiede il riconoscimento di un assegno divorzile non può imporre ai giudici nuove indagini tributarie per accertare mutamenti nelle condizioni economiche del marito, se è stata ritenuta sufficiente la documentazione già acquisita. Lo ha […]

Inserito da

Costituita la sezione distrettuale di Firenze. L’Avvocato Chiara Breschi è il Presidente della sezione

E’ nata ufficialmente la Sezione Distrettuale di Firenze. L’Avv. Chiara Breschi, del Foro di Pistoia,  è il Presidente di sezione. Fanno parte del consiglio direttivo gli avvocati Alessandra Ciardelli (Segretario),  Barbara Susini (Tesoriere), Elisa Bini, Rossella Piattelli, Fabiola Santimone, Nara Vescio. Da parte dell’Associazione e da tutti i Presidenti distrettuali un augurio di buon lavoro. AMI […]

Inserito da

Voleva il divorzio, l’ha uccisa.

Non sopportava che la moglie volesse la separazione, e l’ha uccisa. L’ipotesi iniziale sul movente del delitto avvenuto a Sorbolo Levante di Brescello avrebbe trovato conferma nelle stesse parole dell’assassino, Mohamed El Ayani, 39 anni, ascoltato in tarda serata dal sostituto procuratore Luciano Padula e dai carabinieri. La vittima, Rachida […]

Inserito da

Colf e portantina, per giunta part-time. All’ex moglie impossibile chiedere di svolgere altri lavori: le va riconosciuto l’assegno

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 21650/11; depositata il 19 ottobre) Casalinga durante il matrimonio, poi collaboratrice domestica e ‘portantina’ dopo il divorzio. Tutto ciò per garantire a sé (e alla figlia) una condizione di vita dignitosa. Ma esiste un limite anche alle umane possibilità di trovare lavoro, […]

Inserito da

Cassazione: la ex moglie ha diritto al mantenimento anche se ha abbandonato volontariamente la professione forense

La riduzione dell’assegno di mantenimento o una sua eventuale revoca non è accoglibile qualora la moglie ha lasciato la professione forense e dimostra che in costanza di matrimonio guadagnava meno del marito. In questi termini si è espressa la  la Corte di Cassazione (sentenza n. 22312 depositata il 26 ottobre […]

Inserito da

Da 1 miliardo di lire a 1000 euro in 5 anni. Ma rimane l’obbligo di versare l’assegno di mantenimento verso l’ex moglie

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 24436/11; depositata il 21 novembre) Da un miliardo di lire ad appena 1.168 euro: un crollo verticale nei redditi percepiti. E in appena cinque anni. Eppure, restano intatte le partecipazioni in diverse società, e, per giunta, frequentazioni nel mondo imprenditoriale. Ecco perché […]

Inserito da