GASSANI ” C’E’ UN VUOTO NORMATIVO SULLE CAUTELE SUI FIGLI”

| Inserito da | Categorie: In evidenza, Novità dall'AMI Nazionale

Il Presidente A.M.I. Gian Ettore Gassani, ieri in serata è intervenuto nei Tg Mediaset, nell’edizione delle 18 di “Studio Aperto” su Italia1 e nell’edizione del “Tg4” delle ore 19.00, sulla vicenda di Varese dell’omicidio di un bambino di soli 7 anni per mano del padre, agli arresti domiciliari dopo che aveva accoltellato un suo collega sul posto di lavoro.

Gassani, durante i Tg ha senza mezzi termini dichiarato che tra i motivi di questa tragedia, c’è sicuramente un vuoto normativo sulle cautele sui figli, probabilmente se Davide Paitoni, non avesse ricevuto il permesso di vedere il figlio il piccolo Daniele a Capodanno, e fossero state adottate più cautele, questa tragedia poteva essere evitata.

Oggi intanto  la notizia che la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, ha chiesto accertamenti urgenti sul caso del bimbo di 7 anni ucciso a coltellate dal padre in provincia di Varese il primo gennaio. Il 40enne Davide Paitoni, che quel giorno ha anche cercato di uccidere la moglie la quale lo aveva già denunciato per maltrattamenti, era infatti ai domiciliari per aver tentato di accoltellare un collega ma aveva ricevuto il permesso di vedere il figlio per Capodanno. L’uomo, che oggi si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l’interrogatorio di garanzia, resta in carcere: il gip ha convalidato il fermo, mentre la procura di Varese assicura: «Avevamo sostenuto la pericolosità sociale di Paitoni» (Lapresse)

   Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.