ORE 14 – RAI2: GASSANI ” Il 60% delle vittime di femminicidio avevano già sporto denuncia”

| Inserito da | Categorie: In evidenza, Novità dall'AMI Nazionale

Il Presidente A.M.I. Gian Ettore Gassani, ieri pomeriggio è stato ospite da Milo Infante a “Ore 14” , il talk show di approfondimento di casi si cronaca in onda su Rai2, dove si è parlato tra l’altro della vicenda di Elena la donna uccisa a martellate dal suo ex compagno, una vicenda molto triste che purtroppo non è la prima e non sarà nemmeno l’ultima, tra gli ospiti di Infante: la straordinaria Monica Leofreddi, la conduttrice Monica Setta (in collegamento) e la professionale Roberta Bruzzone che ha fatto un analisi tecnica della vicenda.

Gassani alla domanda del conduttore: ” Avvocato,  perché le donne ancora oggi, hanno un pò di paura di rivolgersi a chi deve aiutarle ?” la risposta diretta e  forte che è uno  spunto di riflessione per i telespettatori a casa  e per gli opinionisti in studio: ” innanzitutto perché leggono il  giornale, inoltre perché il 60% delle donne vittime avevano già sporto denuncia…..molte  volte  le denunce  sono  la  condanna  a morte” – e ha aggiunto –  ” nel  nostro  paese il  legislatore  non  ha  messo  al primo posto della sua  agenda politica  come  difenderci  in questa guerra civile”.

Un grido di allarme quello del Presidente dell’Associazione Matrimonialisti Italiani, una delle più autorevoli organizzazioni forensi, composta da avvocati, psicologi, psichiatri, criminologi e tecnici della giustizia che va al nocciolo del problema, ovvero alla legislazione nazionale che presenta ancora oggi, nonostante l’istituzione del “Codice Rosso”  delle zone d’ombra, vuoti legislativi e operativi.

 

       Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.