Fuggono da casa famiglia per riabbracciare la nonna a 600 km. di distanza: la storia di 2 bimbi che da Firenze arrivano a S.Consilina

| Inserito da | Categorie: Distretto di Salerno

Due ragazzini, una 14enne ed il fratellino di 7 anni sono fuggiti da una casa-famiglia dove erano ospiti a Firenze per riabbracciare la nonna a Sala Consilina, nel salernitano a 600 chilometri dal luogo dove vivevano da qualche tempo.

I piccoli – si legge sul quotidiano Il Mattino.it – hanno raggiunto prima a piedi la stazione poi, una volta raggiunta Salerno hanno preso un pullman che continua il proprio percorso lungo l’autostrada Salerno-Reggio Calabria verso il Vallo di Diano e con precisione con uscita Sala Consilina.


Dopo neanche 24 ore dalla fuga da Firenze i carabinieri della stazione di Sala Consilina hanno trovano la quattordicenne e il fratellino di 7 anni a casa della nonna materna in ottime condizioni al fianco dell’amata parente. I carabinieri segnalano il ritrovamento e i due piccoli sono stati affidati in modo temporaneo a una zia, anche lei originaria e residente nel Vallo di Diano. 

Commenti su Fuggono da casa famiglia per riabbracciare la nonna a 600 km. di distanza: la storia di 2 bimbi che da Firenze arrivano a S.Consilina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.