Rimprovera alunno, famiglia chiede 34mila euro di danni

| Inserito da | Categorie: Novità dall'AMI Nazionale


Chiesto risarcimento a maestra per ‘sofferenze psichiche’


(ANSA) – PALERMO, 30 MAG – Ha rimproverato un alunno che aveva falsificato la firma dei genitori sotto una nota presa a scuola e si e’ ritrovata una denuncia per abuso dei mezzi di correzione, reato per cui ora e’ indagata, e una richiesta di risarcimento del danno di 34mila euro per le presunte ”sofferenze psichiche’ riportate dal bambino a causa del rimbrotto. E’ accaduto a una maestra elementare di Palermo colpevole di avere fatto notare al ragazzino che falsificare una firma e’ sbagliato e che gli adulti che fanno cose simili commettono un reato.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.