Novità dell’AMI

Matrimonio combinato: picchiata e segregata da padre e marito

Matrimonio combinato. Accade oggi, nel 2012, nell’hinterland milanese: una 23enne di origine pakistana è stata costretta dal padre a sposare un suo connazionale. Tutto era iniziato quando il genitore aveva mostrato alla giovane, allora 19enne, le foto del figlio di un amico presentandoglielo come suo futuro marito. La ragazza, cresciuta dall’età di 7 […]

Inserito da

Presentazione de "I Perplessi Sposi" a Roma

Mercoledì 29 febbraio 2012 alle ore 18.00 presso la nota libreria MelBookStore di via Nazionale n.254 l’avv. Gian Ettore Gassani, Presidente nazionale dell’AMI, presenterà il suo nuovo libro “I Perplessi Sposi” (Aliberti Editore), prefazione di Paolo Guzzanti, foto della copertina di Gerald Bruneau. L’autore del libro illustrerà i contenuti salienti […]

Inserito da

Le vie dell’infedeltà sono infinite: come cambiano i costumi delle coppie italiane

“Negli ultimi cinque anni in Italia sono diminuite del 30% le cause di separazione e divorzio che hanno come oggetto le infedeltà coniugali”. Tale dato emerge dal Centro Studi dell’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani) ed è diffuso dal presidente avv. Gian Ettore Gassani.   “Questo trend  – spiega il matrimonialista […]

Inserito da

LE TAPPE DEL TOUR DI PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIAN ETTORE GASSANI

Ecco il Tour di presentazione del libro di Gian Ettore Gassani  “I Perplessi Sposi” (www.iperplessisposi.it)   1)    14 febbraio 2012 Casale Monferrato (Al) Evento organizzato dal Lyon’s Club di Casale Monferrato Ore 20.00 cena presso Albergo Ristorante Candiani in via Candiani d’Olivola n. 36 Seguirà la presentazione del libro e l’incontro […]

Inserito da

Sentenza storica per i gay sposati all’estero: hanno diritto a una vita famigliare

Il giudice Tanasi non ha riconosciuto il matrimonio gay contratto dagli sposi in Spagna, ma la convivenza regolare nel nostro paese con permesso di soggiorno per il coniuge straniero. Rigettare l’istanza, si legge nella sentenza, avrebbe potuto configurare una discriminazione fondata sull’orientamento sessuale, la cui illegittimità è stata più volte […]

Inserito da