STUDIO APERTO – GASSANI: ” IL BRACCIALETTO ELETTRONICO PUO’ SALVARE VITE”

| Inserito da | Categorie: In evidenza, Novità dall'AMI Nazionale

Il Presidente A.M.I. Gian Ettore Gassani, ieri è intervenuto a “Studio Aperto” il Tg di Italia1 delle ore 12.25, dove si è parlato di un clamoroso fatto di cronaca, avvenuto a Tivoli il giorno precedente, sull’ennesimo caso di violenza su una donna di 37 anni,  in cui si è evitato il peggio grazie all’utilizzo del braccialetto elettronico e all’app-antistalker, che ha permesso di bloccare, l’ex convivente violento l’aspettava fuori dall’ufficio.

Grido di allarme del Presidente A.M.I. sulla carenza dei braccialetti in Italia, a disposizione dei Tribunali italiani nel servizio andato in onda, Gassani a tal riguardo dice: “la vicenda di Tivoli ci insegna che il braccialetto elettronico può salvarti la vita, purtroppo la questione del braccialetto elettronico è molto dibattuta, in Italia c’è ne sono pochissimi, non sempre funzionano, non sempre le vittime scaricano questa app per verificare la posizione dello stalker, dobbiamo aumentarne il numero…..”

Da sempre l’Associazione Matrimonialisti Italiani, con la sua opera  organizza eventi che sensibilizzano, operatori, opinione pubblica e istituzioni, sul tema della violenza sulle donne con il fine di promuovere la cultura del rispetto delle donne.

    REDAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.