A.M.I. SALERNO: all’evento “Famiglia, risparmio e patrimonio verso il futuro”

| Inserito da | Categorie: In evidenza, Novità dall'AMI Nazionale

L’ A.M.I. sempre più presente sul territorio, un lavoro straordinario quello che sta portando avanti la sezione “A.M.I. di Salerno” (come del resto tutte le sezioni regionali), in una serie di eventi che pongono l’accento sulla famiglia, Giovedì 7 ottobre una delegazione di una delle massime associazioni avvocati italiane, sarà presente al Convegno “Famiglia, risparmio e patrimonio verso il futuro”, evento online accreditato per avvocati,  inserito nel calendario ufficiale del “Mese dell’Educazione Finanziaria”, promosso dal Comitato per la programmazione e di coordinamento delle attività di educazione finanziaria.

Presenti oltre al Rotary Club – Vallo della Lucania, il Comitato per la programmazione e di coordinamento delle attività di educazione finanziaria, l’Ordine degli Avvocati di Vallo della Lucania e l’A.M.I. sezione di  Salerno – Vallo della Lucania.

All’evento in rappresentanza dell’ A.M.I.  ci sarà l’Avv. Floriana Giordano, Resp. A.M.I. sez.ter. Vallo della Lucania, dove tratterà l’argomento: Economia di genere e conflitto genitoriale, materia che quotidianamente tratta nella sua attività professionale forense.

L’appuntamento è per giovedì 7 ottobre 2021, a partire dalle ore 16.00, inizia con i saluti Istituzionali della Dott.ssa Maria La Gloria (Presidente Rotary Club – Vallo della Lucania – Cilento, a seguire l’Avv. Domenico Lentini (Presidente COA Vallo della Lucania), introduce e modera il Dott. Michele Gambardella (Consulente Finanziario), Relazioni a cura del Dott. Attilio Bianco, Commercialista (L’impresa Familiare e l’impresa coniugale), la Dott.ssa Chiara Ruocco, Notaio (Protezione e gestione del patrimonio familiare, per l’A.M.I. invece l’Avv. Floriana Giordano, Resp. A.M.I. sez.ter. Vallo della Lucania (Economia di genere e conflitto genitoriale, in chiusura l’Avv. Giovanni Del Priore (Gli aspetti patologici del credito per impresa e famiglia).

La partecipazione è gratuita, ma occorre iscriversi inviando obbligatoriamente una mail a: coavallofpc@yahoo.com.

 

                    Redazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.