L’AVV. GIAN ETTORE GASSANI: VINCE IL ” PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MONTEFIORE”

| Inserito da | Categorie: In evidenza, Novità dall'AMI Nazionale

L’Avv. Gian Ettore Gassani con la sua opera “La Guerra dei Rossi” (edito da Diarkos – dicembre 2020), il romanzo dopo aver sbancato le librerie, si è classificato al secondo posto all’undicesima edizione del Premio Letterario Internazionale Montefiore per la Categoria A .

L’evento letterario dell’anno, una cerimonia di premiazione che si è tenuta oggi presso il teatro Malatesta del Comune di Montefiore Conca, alle ore 15.30, alla presenza di personalità del mondo della letteratura, dello spettacolo e le massime rappresentanze istituzionali.

Il Presidente del Premio Letterario Montefiore – Roberto Sarra

Il Premio è stato  promosso dall’Associazione Pegasus Cattolica, una grande realtà che cura esclusivamente eventi culturali alcuni dei quali diventati delle vere e proprie icone a livello internazionale,  alla sua XI edizione ha visto partecipare oltre 1200 autori, è uno dei concorsi letterari più prestigiosi, organizzato dall’Associazione culturale Pegasus Presidente è Roberto Sarra, scrittore poeta e critico letterario  che ogni anno realizza grandi eventi di caratura internazionale, quali il Premio Letterario Città di Cattolica, il Premio Letterario Milano International, il Pegasus Golden Selection e appunto il Premio Montefiore.

La kermesse si occupa di rilanciare la cultura letteraria, stimolando la creatività dei giovani e dei meno giovani, nonché di scoprire nuovi talenti, occupandosi nel contempo di celebrare coloro che negli anni si sono particolarmente distinti in campo culturale, tra l’altro nel corso degli anni la manifestazione,  ha visto avvicendarsi prestigiosi ospiti internazionali ed autori provenienti da vari paesi del mondo.

Un grande risultato per Gassani, Presidente di una delle più prestigiose associazione di avvocati italiani (A.M.I), che con la modestia che lo contraddistingue ha accettato con soddisfazione l’ambito riconoscimento, frutto di anni di lavoro nei tribunali, nelle cause più controverse, tra l’altro l’avvocato tra i  più richiesti nei salotti  delle maggiori trasmissioni televisive italiane.

 

Il libro vincitore del concorso  di Gian Ettore Gassani è la raccolta di storie di vita forense di un avvocato matrimonialista italiano, che ha posto l’accento sul ruolo dell’avvocato nel processo e nella società e ha descritto con un linguaggio scorrevole e graffiante i profondi cambiamenti culturali del nostro Paese degli ultimi decenni. Questa volta l’autore non racconta soltanto di crisi di coppia, ma di conflitti tra genitori e figli, di padri che non sono mai stati papà e di madri che non sono mai state mamme. L’ennesima testimonianza di un avvocato-scrittore, alle prese, nella sua bottega, con le vicende familiari più difficili e drammatiche che si sono consumate prima e durante il Covid 19.

                                                                            Redazione 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.