Tribunale di Roma: il figlio di 39 anni deve provare di aver fatto di tutto per trovare lavoro

| Inserito da | Categorie: Novità dall'AMI Nazionale

Il tribunale di Roma, con una sentenza di portata storica, ha revocato l’assegno di mantenimento in favore di un figlio maggiorenne, di 39 anni, in quanto quest’ultimo non ha dimostrato di aver fatto di tutto per trovare un lavoro.

In pratica i giudici hanno stabilito che oltre a una certa soglia di età, spetterà al figlio dimostrare di aver posto in essere ogni attività per trovare un impiego.

Avv. Claudio Sansò

Presidente AMI SALERNO – Coordinatore AMI NAZIONALE

Commenti su Tribunale di Roma: il figlio di 39 anni deve provare di aver fatto di tutto per trovare lavoro

  1. andrea

    che questi infami di Ermellini, per niente garantisti, e perciò giustizialisti della nostra società, si fossero, per caso, cominciati ad accorgere che cosa sia il DI-RIT-TO????????????????????????????????????????????????
    Tornate a scuola!!!!!!!!!!!! PDioti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.