Lo stalking in Lombardia:i dati statistici della Sezione Distrettuale di Milano

Lo stalking configura condotte moleste e persecutorie essenzialmente di natura psicologiche, che colpiscono in maggioranza donne e può essere prologo di omicidi. I dati ufficiali ottenuti da una ricerca effettuata dalla Sezione Distrettuale di Milano riporta che, già nei primi mesi dall’entrata in vigore della legge contro lo stalking sono state […]

Inserito da

AFFIDO CONDIVISO: I NONNI HANNO DIRITTO DI VEDERE I NIPOTI MA NON DI INTERVENIRE NEL GIUDIZIO DI SEPARAZIONE

I nonni hanno diritto di vedere i nipoti, ma non di intervenire nel giudizio di separazione, anche quando lamentano che malgrado sia stato disposto l’affidamento condiviso la nuora impedisca loro di mantenere rapporti con i piccoli. Perché solo i genitori restano gli unici soggetti ai quali è affidata la legittimazione […]

Inserito da

AMI: DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI

La nostra Associazione compie due anni di vita. Due anni esaltanti caratterizzati da momenti indimenticabili. L’AMI si è radicata nel territorio nazionale in modo imponente. Forte degli entusiasmi di tante Colleghe e Colleghi. In poco tempo ci siamo guadagnati la ribalta nazionale mediante un impegno costante che ha sottratto tanto […]

Inserito da

Primo evento formativo per la Sezione Territoriale AMI di Siracusa.

La scelta dell’argomento, di assoluta attualità (“Stalking”: I comportamenti persecutori diventano reato), ha dato l’opportunità, ai colleghi siracusani, di partecipare ad uno dei primi convegni sul tema tenutosi in Italia.     Tutte le relazioni sono state molto apprezzate dagli oltre trecento partecipanti al convegno, avvocati e non, perché hanno […]

Inserito da

MATRIMONIO CONCORDATARIO: IL NO ALLA NULLITÀ NON PUÒ PENALIZZARE IL CONIUGE "INCOLPEVOLE"

La Cassazione aggiunge un tassello al complicato mosaico di rapporti fra Stato e Chiesa cattolica per l’annullamento dei matrimoni concordatari. Il no della giustizia italiana alla delibazione (l’esecuzione) della sentenza ecclesiastica che annullò il vincolo scatta quando la riserva mentale unilaterale del coniuge su di uno degli impegni del matrimonio […]

Inserito da

NON BASTA LA REVOCA DELL’ASSEGNAZIONE DELLA CASA PER OBBLIGARE AL RILASCIO IL CONIUGE COMPROPRIETARIO E POSSESSORE

Il provvedimento di revoca dell’assegnazione dell’abitazione coniugale non obbliga al rilascio dell’immobile il coniuge che ne è comproprietario e possessore, occorrendo a tal fine un provvedimento di modifica delle condizioni che assegni in via esclusiva la casa coniugale all’altro coniuge, ovvero una situazione di proprietà esclusiva. Il provvedimento di revoca […]

Inserito da