PARTE IL CORSO PREMATRIMONIALE ORGANIZZATO DALL’AMI DI PALERMO

“PARTE IL PRIMO CORSO PREMATRIMONIALENella mattinata del 13 Novembre è stato sottoscritto dal Sindaco di Gangi (PA) e dal Presidente A.M.I. del Distretto di Palermo , Avv. Donatella Sanzo, il primo protocollo di intesa per la realizzazione di un progetto denominato ” Corso Prematrimoniale”.Nato da un’idea dell’avv. Alessandra Pivetti, Segretario […]

Inserito da

Primo evento formativo per la Sezione Territoriale AMI di Siracusa.

La scelta dell’argomento, di assoluta attualità (“Stalking”: I comportamenti persecutori diventano reato), ha dato l’opportunità, ai colleghi siracusani, di partecipare ad uno dei primi convegni sul tema tenutosi in Italia.     Tutte le relazioni sono state molto apprezzate dagli oltre trecento partecipanti al convegno, avvocati e non, perché hanno […]

Inserito da

MATRIMONIO CONCORDATARIO: IL NO ALLA NULLITÀ NON PUÒ PENALIZZARE IL CONIUGE "INCOLPEVOLE"

La Cassazione aggiunge un tassello al complicato mosaico di rapporti fra Stato e Chiesa cattolica per l’annullamento dei matrimoni concordatari. Il no della giustizia italiana alla delibazione (l’esecuzione) della sentenza ecclesiastica che annullò il vincolo scatta quando la riserva mentale unilaterale del coniuge su di uno degli impegni del matrimonio […]

Inserito da

NON BASTA LA REVOCA DELL’ASSEGNAZIONE DELLA CASA PER OBBLIGARE AL RILASCIO IL CONIUGE COMPROPRIETARIO E POSSESSORE

Il provvedimento di revoca dell’assegnazione dell’abitazione coniugale non obbliga al rilascio dell’immobile il coniuge che ne è comproprietario e possessore, occorrendo a tal fine un provvedimento di modifica delle condizioni che assegni in via esclusiva la casa coniugale all’altro coniuge, ovvero una situazione di proprietà esclusiva. Il provvedimento di revoca […]

Inserito da

TROPPO SESSO CON LA MOGLIE: È STUPRO

La Cassazione condanna un marito: “Non esiste il diritto all’amplesso” La libertà, anche a letto, prima di tutto. Chi costringe la moglie a troppi rapporti sessuali nonostante il suo rifiuto, si mette contro la legge. Peggio, rischia di finire dritto in carcere perché l’imposizione, con comportamenti dispotici e minacciosi, viene […]

Inserito da

CASSAZIONE: ‘INTERCETTARE’ L’EX AMANTE IN AUTO NON È UN REATO

“Intercettare” le conversazioni della ex amante nella sua auto non è un reato. Affinché l’attività di spionaggio non sia illecita basta nascondere nella vettura un telefonino a risposta automatica e senza suoneria che, attivato a distanza, consente di ascoltare ciò che viene detto all’interno dell’auto. Il via libera all’“orecchio indiscreto” […]

Inserito da