(ASCA) – Roma, 26 mar – Nell’Unione europea si celebrano sempre meno matrimoni, aumentano i divorzi e cresce il numero di bimbi nati al di fuori del nozze: nel 2011 la cifra si attestava intorno al 40%. Lo rivela l’Eurostat nel suo Rapporto sulle tendenze demografiche per l’occupazione e la situazione sociale dei Ventisette.

Sempre nel 2011, il Paese con il piu’ alto tasso di coppie ad aver ponunciato il fatidico si’ e’ stato Cipro (7,3%).

Ultima della fila invece Bulgaria (2,9%), poco sopra la Slovenia (3,2%), Lussemburgo (3,3%), Spagna, Italia e Portogallo tutti 3,4%).

La media euoropea si attesta al 4,4%, in diminuzione negli ultimi 11 anni, quando nel 2000 era il 5,2% dei cittadini Ue ad unirsi nel sacro vincolo. Negli anni ’90 era il 6,3%. Le analisi Eurostat si sono focalizzate su un campione di 1000 abitanti.

Il piu’ alto tasso di divorzi nell’Ue viene invece registrato in Lettonia, il piu’ basso a Malta, quando nell’intera Unione il numero di chi decide di sciogliere il proprio matrimonio e’ cresciuto. Nel 1990 ci sono infatti stati 1,6 divorzi ogni 1000 persone, 1,8 nel 2000 e 1,9 nel 2009. L’Italia si difende con meno di un divorzio ogni 1000, ovvero lo 0,9%, quasi allo stesso passo di Irlanda (0,7%) e Malta (0,1%).

La decrescita dei matrimoni nell’Ue e l’aumento dei divorzi si riflette tuttavia anche sull’aumento del numero di bambini nati al fuori del matrimonio. Nel ’90 tra i Ventisette la cifra si attestava al 17%, rispetto al 27% del 2000 e del 40% nel 2011.

Di recente, le percentuali piu’ elevate sono state registrate in Estonia (60%), Slovenia (57%), Bulgaria e Francia (entrambe 56%). Le piu’ basse in Grecia (7%), Cipro (17%) e Polonia (21%). Boom anche dell’Italia, che dal 6,5% del 1990 e 9,7% del 2000 passa persino al 23,4% di bambini nati fuori dalle nozze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display



codice rosso

Convegno Ami 29 e 30 Novembre 2019

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Dic
13
ven
14:30 Quale diritto di famiglia per la... @ Catania, Villa Cerami - Aula Magna
Quale diritto di famiglia per la... @ Catania, Villa Cerami - Aula Magna
Dic 13@14:30–Dic 14@13:30
Quale diritto di famiglia per la società del XXI secolo? Oltre al de iure condito: 4 tavole rotonde @ Catania, Villa Cerami - Aula Magna
Convegno accreditato dal COA di Catania (6 crediti formativi).Condividi...Facebook0TwitterLinkedin
Dic
14
sab
09:00 Il mantenimento del coniuge nei ... @ Sinagra, Palazzo Salleo
Il mantenimento del coniuge nei ... @ Sinagra, Palazzo Salleo
Dic 14@09:00–13:00
Il mantenimento del coniuge nei procedimenti di separazione e divorzio @ Sinagra, Palazzo Salleo
Il Convegno è in corso di accreditamento da parte dell’Ordine degli Avvocati di Patti (n. crediti formativi di cui n. in deontologia). La domanda può essere scaricata dal sito www.ami-avvocati.it o ritirata presso l’Ordine Avvocati[...]
Dic
16
lun
09:30 Diritto del minore ad una famigl... @ Napoli, Sala C3 Centro direzionale
Diritto del minore ad una famigl... @ Napoli, Sala C3 Centro direzionale
Dic 16@09:30–14:30
Diritto del minore ad una famiglia: disagio familiare, affido familiare, case famiglia. I servizi sociali in Campania @ Napoli, Sala C3 Centro direzionale
Il convegno è accreditato dal COA di Napoli (4 crediti formativi) e in via di accreditamento dall’Ordine degli assistenti sociali della Campania. Le iscrizioni potranno essere inviate a mezzo e-mail a salerno@ami-avvocati.it ovvero a napoli@ami-avvocati.it[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio