I militari della Compagnia Carabinieri di Bra, nel tardo pomeriggio di ieri 04 aprile 2011, in Bra, ricevevano da noto studio di avvocati una richiesta d’intervento a causa di un violento diverbio che stava avvenendo nello studio.
L’animata discussione era relativa ad una causa di separazione tra due coniugi, rispettivamente di anni 56 lui e di anni 47 lei, rapporto che si era incrinato dopo circa 22 anni di matrimonio.
Il tempestivo ed immediato avvedersi del maresciallo intervenuto che il 56enne era armato ha consentito che non si consumasse una probabile tragedia familiare nella quale poteva essere coinvolto anche il legale dello studio.
L’immediata perquisizione consentiva di rinvenire sulla persona dell’arrestato una pistola MARCA SMITH & WESSON, CALIBRO 357 MAGNUM carica con sei cartucce e pertanto il soggetto veniva tratto in arresto.
Successivi accertamenti hanno consentito di acclarare che la pistola era stata rubata in una abitazione dell’alessandrino circa tre anni fa.
Il soggetto è stato posto a disposizione della magistratura albese per essere sottoposto a giudizio direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio