Pronto soccorso AMI, lo sportello di consulenza ed assistenza giuridica e psicologica gratuita ideato dall’ AMI ASSOCIAZIONE AVVOCATI MATRIMONIALISTI ITALIANI, approda in Emilia Romagna ed è operativo a Bologna da mercoledì 16 gennaio 2013 nella sede del Quartiere Santo Stefano dalle ore 15 alle ore 18.

All’inaugurazione sono intervenuti la Presidente AMI Emilia Romagna Katia Lanosa, la Presidente del Quartiere S. Stefano Ilaria Giorgetti, il Segretario dell’Ordine degli Avvocati Giovanni Berti Arnoaldi Veli, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Colonnello Alfonso Manzo, Il Coordinatore della Commissione Cultura, Politiche Giovanili e Associazionismo Quartiere S. Stefano Matteo Nanni e altre Autorità.

Pronto Soccorso AMI è il nostro slogan che sintetizza bene il nostro obiettivo- sottolinea l’avvocato Katia Lanosa Presidente dell’AMI Emilia- Romagna e Responsabile nazionale AMI per i rapporti con il Parlamento- offrire alle famiglie, che sono appunto le cellule vitali della nostra società, un punto di ascolto alla presenza di professionisti di diversi settori da quello giuridico a quello psicologico per poter dare i primi ‘aiuti’ e orientare le persone che si trovano in situazioni di disagio dalla violenza in famiglia al mobbing, allo stalking, ai maltrattamenti, agli abusi, ovvero tutte quelle situazioni che minano la dignità dell’essere umano nella molteplicità dei suoi diritti.

E tutto ciò si realizza grazie alla sensibilità del Quartiere Santo Stefano che vuole essere un quartiere pilota con l’auspicio di poter estendere questa iniziativa agli altri quartieri della mia città e soprattutto grazie all’adesione generale dei nostri Associati che hanno aderito unanimi e hanno dato la loro disponibilità per portare il loro contributo professionale in forma del tutto volontaria, dedicando tempo e denaro a questa giusta causa.

Pronto Soccorso AMI è un’iniziativa meritoria che si qualifica per la sua prontezza, commenta Giovanni Berti Arnoaldi Veli, segretario dell’Ordine degli Avvocati di Bologna, rilevando che nelle ultime ore di attività il Governo ha approvato una legge che “riforma radicalmente la professione forense ed istituisce lo sportello del cittadino, pensato proprio per fornire consulenze gratuite ai cittadini.

All’iniziativa hanno dato ampio risalto gli organi di informazione: stampa (tra cui Il Resto del Carlino e Repubblica), televisione (speciali TG su RAI 3, Telecentro e Nuova Rete) e radio (Radio Bruno)

Lo Sportello, gestito a cura dell’AMI, Associazione senza scopo di lucro degli Avvocati Matrimonialisti Italiani (www.ami-avvocati.it) per la tutela delle persone, dei minorenni e della famiglia, che si occupa del diritto di famiglia in generale – anche di quello dei conviventi – e di tutte le problematiche relative ai diritti delle persone, è operativo ogni mercoledì dalle ore 15 alle ore 18 nei locali della sede del Quartiere Santo Stefano (via Santo Stefano 119, Bologna).

Per info: bologna@ami-avvocati.it

 

Da sinistra Katia Lanosa, presidente AMI Emilia-Romagna sez.Bologna, Giovanni Berti Arnoaldi Veli, segretario dell’Ordine degli Avvocati di Bologna, Ilaria Giorgetti, presidente del Quartiere Santo Stefano, Matteo Nanni, coordinatore Commissione Cultura, Politiche Giovanili e Associazionismo Quartiere Santo Stefano

 

Leggi gli articoli dalla Rassegna Stampa:

Guarda il video del servizio realizzato da Telecentro Emiliaromagna

 Guarda il video del servizio andato in onda il 28 Gennaio 2013 su Rai3

3 risposte a Pronto Soccorso AMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Alessandra
    "Sono separata da 14 anni e mezzo e la guerra... "
    Leggi tutto...
  •  Francesco
    "Per le leggi esistenti in Italia come anche all'estero la... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2018

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Mar
15
gio
15:01 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRI... @ ROMA
CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRI... @ ROMA
Mar 15 2018@15:01–Gen 31 2020@18:30
CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI NELLA PROSPETTIVA NAZIONALE ED EUROPEA @ ROMA | Roma | Lazio | Italia
Il corso Il corso in Diritto delle Relazioni Familiari nella prospettiva Nazionale ed Europea organizzato dall’Associazione degli Avvocati Matrimonialisti per la tutela dei minori e della persona (AMI) prenderà avvio a Roma il prossimo 15[...]
Ott
26
ven
08:30 IMMIGRATI : QUALI DIRITTI? @ Palazzo di Giustizia di Agrigento - Aula Livatino
IMMIGRATI : QUALI DIRITTI? @ Palazzo di Giustizia di Agrigento - Aula Livatino
Ott 26@08:30–13:00
L’evento è stato accreditato dal C.O.A. di Agrigento con 3 crediti formativi con delibera del 27.09.2018 . La partecipazione è gratuita . Per iscriversi occorre inviare una e.mail all’indirizzo palermo@ami-avvocati.it indicando nome, cognome, foro di[...]
15:30 Messa alla prova del processo mi... @ Aula Grippo Tribunale di Potenza
Messa alla prova del processo mi... @ Aula Grippo Tribunale di Potenza
Ott 26@15:30–19:00
Messa alla prova del processo minorile. Obiettivi di reinserimento sociale @ Aula Grippo Tribunale di Potenza
Accreditato dal COA di Potenza 3 crediti formativi 1 di deontologia. Condividi...Facebook0Google+0TwitterLinkedin
Nov
23
ven
09:00 X Congresso Nazionale. Quale fut... @ Hotel Cicerone
X Congresso Nazionale. Quale fut... @ Hotel Cicerone
Nov 23@09:00–Nov 24@10:00
X Congresso Nazionale. Quale futuro per il diritto di famiglia? Le riforme che vogliamo: quale affidamento condiviso? @ Hotel Cicerone | Roma | Lazio | Italia
Scarica il programma X Congresso Nazionale AMI_2018 EVENTO IN VIA DI ACCREDITAMENTO DALL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA L’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la Tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia) comunica che: sono ammesse[...]
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio