La Sezione Distrettuale di Catania dell’AMI, in data 14 febbraio 2013, ha raggiunto un accordo con il Comune di Aci Catena (CT), in virtù del quale i soci appartenenti al consiglio direttivo distrettuale, in collaborazione e d’intesa con i Servizi Sociali del Comune, daranno vita ad uno sportello di consulenza legale gratuita, sui diritti delle famiglie, dei minori e delle persone, intanto per un anno, con cadenza settimanale, a partire dal prossimo mese di marzo.Ami Catania3

Si tratta di una iniziativa, ampiamente collaudata dal distretto etneo dell’AMI, che è stata ed è operativa anche in altri Comuni dell’interland catanese, con buon riscontro di una utenza desiderosa di un primo colloquio informale e delle necessarie ed utili informazioni, per affrontare temi delicati e spesso dolorosi.  Ami Catania2

Il progetto, che è stato fortemente voluto dal Sindaco del Comune di Aci Catena, dott. Ascenzio Maesano, ha lo scopo ambizioso di fornire una maggiore consapevolezza, nella difficile materia della maternità e paternità, delle famiglie legittime e di fatto, dei matrimoni misti, dell’istruzione scolastica, dei diversamente abili, delle adozioni, della terza età, dell’infanzia e dell’adolescenza.

Lo sportello di consulenza, che sarà aperto al pubblico tutti i venerdì dalle ore 9,30 alle 12,00, presso gli uffici del Comune, in Via Vitt. Emanuele n. 191, sarà curato dai soci avvocati appartenenti al direttivo, a titolo di volontariato sociale e senza costi per l’utenza, né per il Comune di Aci Catena (CT).

 Il giorno 22.2.2013, nell’aula consiliare del Comune, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di questa importante iniziativa, alla presenza del Sindaco Dott. Ascensio Maesano, dall’Assessore ai Servizi Sociali Dott.ssa Maria Grazia Forzisi, del Consigliere Michele Puglisi e, per l’AMI, del Presidente della Sezione catanese Avv. Paola Barbara Giurato e del Segretario del Consiglio Direttivo Avv. Renato Chizzoni.

 

Vedi la conferenza stampa http://www.youtube.com/watch?v=JEP_4EOgi0g&feature=youtu.be

 

 

Una risposta a Presentato lo sportello AMI Catania presso il comune di Aci Catena

  • salvatore scrive:

    Lodevole iniziativa che andrebbe estesa anche al comune di Acireale. Sarei lieto di conoscere un’eventuale considerazione nel caso il suggerimento fosse preso in considerazione. Anch’io verso in una situazione alquanto dolorosa che coinvolge mio figlio di cinque anni e me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display



codice rosso

Convegno Ami 29 e 30 Novembre 2019

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Ott
25
ven
15:30 Prospettive di tutela della viol... @ 25.10.19 Lagonegro, Tribunale - 26.10.19 Maratea, Palazzo de Lieto
Prospettive di tutela della viol... @ 25.10.19 Lagonegro, Tribunale - 26.10.19 Maratea, Palazzo de Lieto
Ott 25@15:30–Ott 26@11:30
Prospettive di tutela della violenza domestica e di genere @ 25.10.19 Lagonegro, Tribunale - 26.10.19 Maratea, Palazzo de Lieto
Evento accreditato dal COA di Lagonegro e dall’Ordine degli Assistenti sociali della Basilicata. Invito_ottobre_Lagonegro_Maratea_ 25-26-10-19Condividi...Facebook0TwitterLinkedin
Nov
29
ven
09:00 XI CONGRESSO NAZIONALE AMI – LE ... @ Residenza di Ripetta - Roma
XI CONGRESSO NAZIONALE AMI – LE ... @ Residenza di Ripetta - Roma
Nov 29@09:00–Nov 30@18:00
XI CONGRESSO NAZIONALE AMI - LE PERSONE NELLA RETE: "CONNESSIONE AD ALTO RISCHIO" @ Residenza di Ripetta - Roma
EVENTO IN VIA DI ACCREDITAMENTO DALL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA L’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la Tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia) comunica che: sono ammesse max duecento iscrizioni che saranno possibili[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio