Novità dell’AMI

IL MARITO NASCOSE IL SUO PATRIMONIO: NON BASTA A FAR AUMENTARE IL MANTENIMENTO PER LA MOGLIE

Come per il matrimonio anche in sede di separazione chi ha un sospetto – sulla reale consistenza del patrimonio dell’altro – parli subito. O taccia almeno fino al prossimo round giudiziario. La sentenza e l’atto di separazione consensuale omologata, infatti, risultano modificabili soltanto se sopravvengono nuovi eventi in grado di […]

Inserito da

Rischia il carcere l’ex moglie che impedisce al marito di trascorrere l’estate col figlio minore come deciso dal giudice

Il rifiuto di una madre affidataria di far trascorrere al proprio bambino le vacanze estive col padre, nel periodo stabilito dal giudice, è reato. In particolare, si configura la fattispecie incriminatrice di cui all’articolo 388 del Codice penale: mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice. Nel caso specifico, di […]

Inserito da

AMI: DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI

La nostra Associazione compie due anni di vita. Due anni esaltanti caratterizzati da momenti indimenticabili. L’AMI si è radicata nel territorio nazionale in modo imponente. Forte degli entusiasmi di tante Colleghe e Colleghi. In poco tempo ci siamo guadagnati la ribalta nazionale mediante un impegno costante che ha sottratto tanto […]

Inserito da

Primo evento formativo per la Sezione Territoriale AMI di Siracusa.

La scelta dell’argomento, di assoluta attualità (“Stalking”: I comportamenti persecutori diventano reato), ha dato l’opportunità, ai colleghi siracusani, di partecipare ad uno dei primi convegni sul tema tenutosi in Italia.     Tutte le relazioni sono state molto apprezzate dagli oltre trecento partecipanti al convegno, avvocati e non, perché hanno […]

Inserito da

MATRIMONIO CONCORDATARIO: IL NO ALLA NULLITÀ NON PUÒ PENALIZZARE IL CONIUGE "INCOLPEVOLE"

La Cassazione aggiunge un tassello al complicato mosaico di rapporti fra Stato e Chiesa cattolica per l’annullamento dei matrimoni concordatari. Il no della giustizia italiana alla delibazione (l’esecuzione) della sentenza ecclesiastica che annullò il vincolo scatta quando la riserva mentale unilaterale del coniuge su di uno degli impegni del matrimonio […]

Inserito da

NON BASTA LA REVOCA DELL’ASSEGNAZIONE DELLA CASA PER OBBLIGARE AL RILASCIO IL CONIUGE COMPROPRIETARIO E POSSESSORE

Il provvedimento di revoca dell’assegnazione dell’abitazione coniugale non obbliga al rilascio dell’immobile il coniuge che ne è comproprietario e possessore, occorrendo a tal fine un provvedimento di modifica delle condizioni che assegni in via esclusiva la casa coniugale all’altro coniuge, ovvero una situazione di proprietà esclusiva. Il provvedimento di revoca […]

Inserito da

TROPPO SESSO CON LA MOGLIE: È STUPRO

La Cassazione condanna un marito: “Non esiste il diritto all’amplesso” La libertà, anche a letto, prima di tutto. Chi costringe la moglie a troppi rapporti sessuali nonostante il suo rifiuto, si mette contro la legge. Peggio, rischia di finire dritto in carcere perché l’imposizione, con comportamenti dispotici e minacciosi, viene […]

Inserito da