E’ accusato di aver abusato per oltre un anno della figlia che ha ora sette anni. Antonio F., 45 anni, dipendente di un negozio di ferramenta di Milano, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale continuata perché gli abusi si sono ripetuti dal 2009 al 2010. L’uomo, pregiudicato per maltrattamenti famigliari, ha altri due figli di 10 e 15 anni e altri due più grandi, avuti da una donna dalla quale si è separato. La vicenda è venuta alla luce grazie alla testimonianza dei fratelli più grandi, che hanno confermato le violenze, e grazie alle dichiarazioni di un’amica di famiglia. Sembra che l’uomo fosse solito picchiare i figli utilizzando un mestolo o un manico di scopa. Alla figlia, che era vittima degli abusi soprattutto nel periodo estivo, quando era affidata al padre dopo la rottura del matrimonio, l’uomo faceva anche vedere film pornografici. Gli agenti della Squadra mobile l’hanno arrestato nel negozio di ferramenta in cui lavora. Al momento dell’arresto non ha detto una parola….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Maria Antonietta Simone
    "Condivido appieno il contenuto del messaggio inviato al Governo dal... "
    Leggi tutto...
  •  Gerardo spira
    "In epoca covid 19. Dopo anni rileggo in questa pagina... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio