il 24 Ottobre U.S. presso il polo didattico Università di Trapani, Aula Magna, l’Associazione AMI rappresentata dalla responsabile del territorio di Trapani ha avuto l’opportunità di approfondire insieme all’AIAF, la Scuola Forense e l’AIMEF, il tema della Mediazione familiare e il sistema del diritto di famiglia.
L’AMI per l’occasione, ha puntualizzato l’importanza della mediazione per la risoluzione dei conflitti familiari.  Ribadendo come l’Associazione , dalla sede nazionale ai distretti ha portato e porta avanti la diffusione della mediazione come strumento irrinunciabile nell’ambito familiare in quanto privilegia il dialogo allo scambio di denunzie, ricorsi e sub.procedimenti.
Di grande interesse l’intervento del Prof. Mazzamuto PierLuigi, Docente presso l’Università di Palermo e mediatore Familiare, che in occasione della presentazione del Suo libro ha ben approfondito l’argomento precisando come a mediazione abbia un effetto curativo , preventivo e correttivo nei problemi endofamiliare. I lavori sono stato chiusi dal Docente di Diritto  DI famiglia  Silvio Mazzarese  auspicando l’intervento sempre più frequente della figura del mediatore familiare specializzato nella risoluzione delle problematiche familiari ancor prima dell’evento separativo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  carmelo montalbano
    "lamia ex mi aveva denunciato per maltrattamenti i servizi sociali... "
    Leggi tutto...
  •  massimiano
    "sono 15 anni che vivo questa situazione. non possiamo farci... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2018

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio