Mogli che tradite i mariti, attente! Perché l’infedeltà, non solo rischia di mandare in frantumi un matrimonio, ma potrebbe indurre il consorte a svergognarvi pubblicamente senza che possiate fargliela pagare penalmente. Con una delle sue sentenze destinate a far scalpore, la cassazione ha infatti annullato la condanna a sei mesi di reclusione inflitta dalla corte d’appello di Napoli a un marito che per vendicarsi del tradimento della moglie con il cognato, accecato dall’ira e dalla gelosia, aveva scritto una lettera scabrosa inviandola a 16 docenti universitari, colleghi della moglie, in cui oltre a svelare l’infedeltà, aveva riportato brani molto intimi che la stessa consorte annotava in un suo diario. La donna aveva denunciato tutto e fatto condannare il marito a sei mesi appunto, e al risarcimento economico dei danni morali. Ma secondo i giudici della suprema corte, l’uomo non è punibile in quanto gli è stato riconosciuto di aver agito in preda a uno stato d’ira le cui reazioni, anche se così esagerate, vengono previste e assolte dall’articolo 51 del codice penale. Come dire che l’infedeltà, in cui fatalmente possono incappare le consorti, autorizza chi la subisce a svergognare il partner, senza che per questo debba pagarne le conseguenze penali.


Fonte: TG5.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display



codice rosso

Convegno Ami 29 e 30 Novembre 2019

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Ott
25
ven
15:30 Prospettive di tutela della viol... @ 25.10.19 Lagonegro, Tribunale - 26.10.19 Maratea, Palazzo de Lieto
Prospettive di tutela della viol... @ 25.10.19 Lagonegro, Tribunale - 26.10.19 Maratea, Palazzo de Lieto
Ott 25@15:30–Ott 26@11:30
Prospettive di tutela della violenza domestica e di genere @ 25.10.19 Lagonegro, Tribunale - 26.10.19 Maratea, Palazzo de Lieto
Evento accreditato dal COA di Lagonegro e dall’Ordine degli Assistenti sociali della Basilicata. Invito_ottobre_Lagonegro_Maratea_ 25-26-10-19Condividi...Facebook0TwitterLinkedin
Nov
29
ven
09:00 XI CONGRESSO NAZIONALE AMI – LE ... @ Residenza di Ripetta - Roma
XI CONGRESSO NAZIONALE AMI – LE ... @ Residenza di Ripetta - Roma
Nov 29@09:00–Nov 30@18:00
XI CONGRESSO NAZIONALE AMI - LE PERSONE NELLA RETE: "CONNESSIONE AD ALTO RISCHIO" @ Residenza di Ripetta - Roma
EVENTO IN VIA DI ACCREDITAMENTO DALL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA L’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la Tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia) comunica che: sono ammesse max duecento iscrizioni che saranno possibili[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio