Quale Presidente Nazionale dell’AMI intendo esprimere il mio cordoglio personale e quello della mia Associazione Forense per la prematura scomparsa della Collega di Milano Milena Pini (nella foto), stroncata da un male incurabile.

La morte di Milena Pini rappresenta una grave perdita per gli avvocati del settore famiglia, attesa la preparazione scientifica e le doti umane della defunta Collega.

Le condoglianze mie e dell’AMI vanno al marito Roberto, alla figlia Paola e a tutta l’AIAF.

Roma, il 9 aprile 2013

Avv. Gian Ettore Gassani

Presidente Nazionale AMI

 

2 risposte a LUTTO NELL’AVVOCATURA. Muore Milena Pini, Presidente Nazionale dell’AIAF.

  • Avv. Gabriella Mori scrive:

    Mi associo alle condoglianze di tutti i Colleghi AMI e ricordo in modo vivido la forza di carattere e l’incisività della Collega di Milano Milena Pini nel portare avanti gli obiettivi AIAF.

  • Ho conosciuto la collega Pini in un memorabile convegno AIAF a Bologna ed ho apprezzato moltissimo il suo intervento. Collega stimatissima e preparata. Una grave perdita per il Foro di Milano e per tutte noi che ci occupiamo di diritto di famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  rossi anna
    "con quali mezzi il coniuge tradito può difendersi da una... "
    Leggi tutto...
  •  Kasparek
    "La punizione più consona per questo abuso e' l'ergastolo Chi... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2018

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio