Il Tribunale di Livorno ha autorizzato la rettifica dei certificati di nascita di due bimbi nati negli Usa in modo che risultino figli di entrambi i padri con cui sono cresciuti. Lo stato di famiglia dei piccoli era già stato riconosciuto dalle autorità americane.

Figli di entrambi i padri, con cui sono nati e cresciuti. Inizialmente il certificato era stato trascritto dall’amministrazione comunale con il solo padre biologico. Due sentenze della Cassazione – la numero 19599 del 2016 e la numero 14878 del 2017 – avevano già sancito il principio della non contrarietà all’ordine pubblico dei certificati con due genitori dello stesso sesso rispetto al migliore interesse del bambino. Questi casi, tuttavia, riguardavano coppie di madri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  carmelo montalbano
    "lamia ex mi aveva denunciato per maltrattamenti i servizi sociali... "
    Leggi tutto...
  •  massimiano
    "sono 15 anni che vivo questa situazione. non possiamo farci... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2018

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio