L’Associazione Matrimonialisti Italiani , rappresentata dal suo Presidente, Avv. Gian Ettore Gassani, plaude con soddisfazione alla sentenza della Suprema Corte di Cassazione che abbatte un grave pregiudizio ed una insopportabile discriminazione contro le donne.


Finalmente i figli potranno avere il cognome del padre o della madre, a seconda dei loro accordi.


La Suprema Corte di Cassazione non ha fatto altro che adeguarsi a principi costituzionali troppe volte calpestati.


Crolla, quindi, l’ultimo baluardo di patriarcato.               


Nei prossimi giorni, l’AMI organizzerà un Convegno nazionale sull’argomento.


 


Avv. Gian Ettore Gassani


Presidente Nazionale AMI


 


 


www.ami-avvocati.it


     www.studiolegalegasssani.it


                                                                                          www.avvocatiefamiglia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Manuela
    "E' davvero una bruttissima notizia è stato anche per me... "
    Leggi tutto...
  •  avv, Maria Franzetta
    "Sono esterrefatta ed incredula. Ho avuto modo di conoscere personalmente... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio