L’AMI sez. Territoriale di Castrovillari è felice di annunciare che, sulla base di un protocollo d’intesa con la Dirigenza dell’ ITC di Rossano, presso la propria sede sita in Rossano alla Via Carlo Blasco n. 15 si è svolto un mini stage formativo, nell’ambito del progetto “alternanza scuola-lavoro”, sulla figura dell’ Avvocato Matrimonialista nelle complesse dinamiche familiari, che ha visto come partecipanti attivi ed interessati due studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale Statale della città bizantina.

Il percorso formativo, della durata di 20 ore, è stato organizzato con la finalità di far acquisire delle nozioni tecnico-pratiche relative all’organizzazione di uno studio legale, la figura, l’ufficio e la deontologia dell’avvocato, la deontologia dell’avvocato matrimonialista secondo il codice etico dell’AMI e al diritto di famiglia.

Il mini stage si è concluso con una simulazione che ha visto impegnati gli studenti nel ruolo di avvocato e nella stesura di un atto di difesa in un procedimento di separazione giudiziale.

La speranza è che tale esperienza possa riportarli con entusiasmo e maggiore consapevolezza sui fatidici “banchi di scuola” e aiutarli a capire, progettare e realizzare i loro sogni futuri.

Avv. Nicola Scavelli

Resp. Terr. AMI Castrovillari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  rossi anna
    "con quali mezzi il coniuge tradito può difendersi da una... "
    Leggi tutto...
  •  Kasparek
    "La punizione più consona per questo abuso e' l'ergastolo Chi... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2018

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio