L’Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani, in relazione alla grave crisi sanitaria ed economica del Paese, quale conseguenza della pandemia da Covid-19, con delibera del Direttivo nazionale del 24 marzo 2020, ha deciso di annullare l’obbligo di pagamento delle quote associative per l’anno 2020 in favore di tutti i soci regolarmente iscritti.

Tale decisione deriva dalla necessità  di dare un segnale di solidarietà e rispetto alla Classe Forense in un momento difficilissimo per moltissimi avvocati.

Inoltre l’AMI ha deciso di rinviare il rinnovo delle cariche locali e nazionali al gennaio 2022.

Roma, 24 marzo 2020

Per il Direttivo nazionale

il Presidente AMI, Avv. Gian Ettore Gassani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio