L’Associazione Ai.Bi.- Amici dei Bambini, in collaborazione con la Banca
Nazionale del Lavoro BNL- BNP Gruppo Paribas, ha organizzato il 21 ottobre a
Roma la Conferenza nazionale “Adozione: un prezioso atto d’amore” presso
la
Sala della Biblioteca del CNEL.

Lo scopo della conferenza è quello di mettere in luce quanto e come il
fattore economico incida sulla scelta e sul percorso di adozione
internazionale per le coppie che desiderano adottare un minore abbandonato.

Il convegno sarà quindi occasione per presentare i dati più significativi
che sono emersi dalla ricerca condotta in collaborazione con la Fondazione
IULM di Milano sul rapporto tra denaro ed adozione, nonché opportunità di
confronto e riflessione su un tema attuale e delicato quale quello della
gratuità.


Per info http://www.amicideibambini.it/bnl-roma-21-ott/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

Mar
12
ven
15:00 Master in diritto penale di fami... @ Webinar - Roma
Master in diritto penale di fami... @ Webinar - Roma
Mar 12@15:00–Ott 29@18:00
MASTER DIRITTO PENALE DELLA FAMIGLIA Master a cura dell’AMI (Associazione Matrimonialisti Italiani) in collaborazione con StudioCataldi.it – In Videoconferenza su ZOOM Dal 12 marzo 2021 al 29 ottobre 2021 (ogni venerdì dalle 15:00 alle 18:00), moduli formativi[...]
Apr
21
mer
17:00 Quando un figlio rifiuta un geni... @ webinair
Quando un figlio rifiuta un geni... @ webinair
Apr 21@17:00–19:30
Quando un figlio rifiuta un genitore. Alienazione parentale e disfunzioni relazionali @ webinair
Accreditato con tre crediti formativi. Webinair sulla piattaforma google meet. locandina 21 aprile pdfCondividi...Facebook0TwitterLinkedin

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio