Il Quotidiano Il Resto del Carlino torna a parlare dello Sportello AMI a Bologna.

 

Il resto del Carlino 31.1.13

3 risposte a Il Pronto Soccorso passa dall’avvocato

  • salvatore scrive:

    Perchè non fanno il pronto soccorso per i padri derubati dai loro figli dalle madri con la complicità e il sostegno dello Stato, pardon, dei magistrati che operano quindi illegalmente mettendosi sotto i piedi Costituzione e legge infischiandosi dell’interesse del minore che con acrobazie giuridiche, superficialità ed intempestività ce lo contrabandano per il medesimo e calpestando la dignità, l’amor proprio, i progetti di vita che si interrompono al padre oltre a ridurlo al lastrico. Perchè di tutto ciò e del conseguente danno anche sociale che fanno i magistrati nessuno ne parla e tutti li temono? per caso questi così operando non sono simili ai delinquenti ? Non è chiara la malafede e la professionalità che mettono per raggiungere tali traguardi? La Corte di giustizia europea non li ha, lo Stato, più volte condannati? Quindi delinquenti incalliti che reiterano il reato e che reato per me nella graduatoria di essi si colloca dopo l’omicidio. Sino a quando un atto viene giudicato immorale o reato soggettivamente e non oggettivamente nel senso che si qualifica tale a secondo di chi lo compie tutto ciò che accade nella società di brutto è comprensibile. Tolleranza, civiltà tutte balle, solo vigliaccheria. Delle bestie che approfittano del potere che lo Stato conferisce loro per favorire il rapimento o la tenuta in ostaggio del bambino in modo che il padre anche pensando, non a cosa potrebbe accadere a lui, a cosa potrebbe accadere al figlio se commettese qualcosa di illegale, si deve fermare. Eppure lo Stato non discute con i rapitori. Chissa se queste porcate li hanno apprese dagli incalliti mafiosi o sono loro che, quelli, hanno addestrato.

  • Antonio scrive:

    Non ho passato queste vicende ma tra quello che leggo e quello che sento da conoscenti e amici non posso che concordare con il grido del lettore qua sopra, che merita un’attenzione del tutto seria e un impegno per cambiare la vergogna di queste situazioni che non tutelano un bel nessuno, creano solo guasti irrimediabili per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Fortunato Rocco Aquino
    "Caro collega che la terra ti aia liece "
    Leggi tutto...
  •  Александр
    "30 LUGLIO 2019 Con l ordinanza n. 9990 del 10.04.2019... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »
Feb
5
ven
15:00 “Il Conflitto familiare – Rifles... @ Pescara - webinair
“Il Conflitto familiare – Rifles... @ Pescara - webinair
Feb 5@15:00–18:00
“Il Conflitto familiare – Riflessioni giuridiche e psicologiche” @ Pescara - webinair
Per l’evento verrà presentata richiesta di accreditamento al CNF per il riconoscimento crediti formativi per la formazione professionale continua Avvocati. Per prenotarsi occorre effettuare la registrazione al seguente link https://us02web.zoom.us/webinar/register/ WN_Y8G1q528Swu9hQl6m5HQWw . La partecipazione è[...]
Mar
12
ven
15:00 Master in diritto penale di fami... @ Webinar - Roma
Master in diritto penale di fami... @ Webinar - Roma
Mar 12@15:00–Ott 29@18:00
MASTER DIRITTO PENALE DELLA FAMIGLIA Master a cura dell’AMI (Associazione Matrimonialisti Italiani) in collaborazione con StudioCataldi.it – In Videoconferenza su ZOOM Dal 12 marzo 2021 al 29 ottobre 2021 (ogni venerdì dalle 14:00 alle 17:00), 34 moduli[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio