Il padre ha il diritto di consultare la prescrizione originale dell’esame ecografico al quale si è sottoposta la figlia. Lo ha deciso la quinta sezione del Consiglio di Stato con la decisione 8909/09.



Il caso
E’ stato accolto il ricorso di un professionista che si era visto negare dall’Asl la possibilità di prendere visione della prescrizione originale dell’ecografia effettuata alla figlia. Diniego poi confermato anche dal Tar Toscana: non è stato dimostrato – è questa la tesi del giudice amministrativo – l’interesse per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti da parte dell’uomo. Il genitore che ha la patria potestà ha pieno titolo a conoscere la condizione fisica della propria bambina anche al fine di porre in essere tutte le iniziative più idonee per le possibili cure. La richiesta è funzionale anche se indirettamente al diritto alla salute.


LA STAMPA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio