“Codice europeo della famiglia: realta’ o utopia? Legislazioni e prassi a confronto”


 


Finalmente l’AMI varca i confini nazionali e lo fa ovviamente nella città più europea d’Italia : Milano.


Grazie all’intuito del Presidente Distrettuale dell’AMI di Milano, l’Avv. Elena Menon (nella foto), l’AMI è riuscita a strutturare un evento formativo del tutto unico e assolutamente interessante.


Il convegno si terrà presso l’ATA Hotel Executive (via Don Luigi Sturzo n. 45  Milano).


Come potrete vedere dal programma in homepage sono previste le relazioni di molti giuristi stranieri che, attraverso la traduzione simultanea, potranno interagire con quelli italiani e con gli iscritti.


Le finalità del convegno sono assolutamente chiare.


Occorre creare un codice europeo della famiglia che attualmente sembra un’utopia.


E’ assurdo pensare ad una Europa unita solo politicamente, ma del tutto disunita sui grandi temi e soprattutto sulla famiglia e sulla tutela dei diritti delle persone.


Il fenomeno dei matrimoni misti, il turismo divorzile degli Italiani, le diverse prassi, le diverse applicazioni di molte convenzioni internazionali vertenti la famiglia e i minori, il diverso concetto di bigenitorialità tra Paese e Paese, il regime delle impugnazioni sempre più complesso e variegato nonché la stessa diversità del ruolo degli avvocati europei, impongono un momento di riflessione tra gli addetti ai lavori in materia familiare e minorile di tutta l’Europa.


Questo convegno sarà l’inizio di un lungo e qualificato percorso formativo della nostra importante associazione forense.


Pensare di parlare solo di diritto interno senza preoccuparci di cosa accade nei Paesi del nostro continente è assolutamente sbagliato e anacronistico.


Da europeista convinto mi batterò affinchè le “frontiere giuridiche e culturali”, ancora tenacemente presenti in Europa, vengano abbattute e che i diritti delle persone possano trovare la stessa tutela in ogni Paese (affidamento condiviso, sottrazioni internazionali dei minori, criteri per la determinazione di assegni di mantenimento, lotta alla violenza intrafamiliare e alla PAS).


Come Presidente nazionale dell’AMI sento il dovere di ringraziare la Collega Menon e la Sua Sezione per aver strutturato un simile convegno di respiro internazionale.


Sarà un’occasione di crescita per tutti gli addetti ai lavori.


Le iscrizioni saranno possibili fino al giorno 8 maggio 2012 mediante invio della scheda di iscrizione presso la sede dell’AMI di Milano (vedi programma).


Un cordiale saluto a tutti gli appassionati del diritto di famiglia, minorile e delle persone.


 


Roma, il 30 aprile 2012


 


 


                                         Avv. Gian Ettore GASSANI


                                          Presidente Nazionale AMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  licia bis
    "Cara Mamma, le auguro di non dover provare mai il... "
    Leggi tutto...
  •  Roberto bersan
    "Buon giorno: Cerco un avvocato umile che mi possa aiutare... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio