È escluso che il vincolo ex articolo 2645 ter Cc equivalga a un trust, che sarebbe la soluzione. Giudice costretto a riconvocare i maturi coniugi in crisi Niente omologa alla separazione consensuale, almeno per ora. E ciò perché i nonni, ora che il loro matrimonio è andato in crisi, pretendono di destinare ex articolo 2645 ter Cc un immobile per il mantenimento dei nipoti fino a quando i minori non avranno terminato gli studi, visto che il loro figlio da solo non ce la fa e la coppia già provvede alle necessità dei ragazzi. Ma la norma invocata non consente loro di decidere in tal senso, mentre la soluzione adeguata sarebbe la costituzione di un vero e proprio trust: il giudice, dunque, è costretto a riconvocarli di fronte a sé. È quanto emerge da un decreto pubblicato il 22 giugno dalla prima sezione civile del tribunale di Reggio Emilia (giudice estensore Giovanni
Fanticini). …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio