BARI – Ragazzini sempre più dipendenti da Internet, genitori che non riescono a stare al passo con la tecnologia e si rivelano incapaci di porre controlli. Figli che vivono da inconsapevoli in un mondo «social», contemporaneamente al sicuro in casa (secondo i genitori) e pericolosamente esposti a nuove forme di violenza. Nell’ambito della giornata internazionale per i diritti dei minori, l’Associazione avvocati matrimonialisti di Bari ha organizzato per venerdì 20 novembre presso villa Romanazzi-Carducci il seminario «La rete telematica nelle dinamiche familiari e tutela dei minori» che vedrà attorno al tavolo avvocati, magistrati, assistenti sociali, psicologhi, giornalisti e funzionari della Polizia postale.
Si cercherà di fare il punto su temi fortemente attuali, che spesso trovano spazio sui giornali o televisioni solo quando i bambini restano vittime di pericoli creati da adulti manipolatori e sottovalutati dai genitori.

«La responsabilità di fronte alle nuove tecnologie va sviluppata e coltivata – spiega Andrea Sales, psicoterapeuta e docente presso l’Università degli studi di Padova – ed è compito dei genitori ed educatori crescere figli responsabili»; ma come possono fare dei genitori che, cresciuti in un sistema di riferimento completamente differente, spesso si trovano a subire una tecnologia a loro ignota? Un aiuto lo possono dare i rappresentanti della Polizia delle Comunicazioni che da anni promuovono progetti e campagne di sensibilizzazione per far comprendere come un cattivo uso di smartphone o tablet può veramente mettere il minore in seri pericoli.

«Abbiamo deciso di organizzare questo incontro a tutela dei minori – spiega Rosa Angela Martucci Zecca, presidente Ami Bari -. Sempre più spesso la cronaca riporta casi dolorosi con i ragazzi vittime di cyberbullismo o stalking, è importante allora che tutti gli operatori che si occupano o dovrebbero occuparsi di minori si siedano attorno ad un tavolo per capire come arginare i pericoli e come interagire a difesa dei più giovani».
Perché nonostante i nostri figli siano la generazione 2.0, bravissimi nell’usare le nuove tecnologie, sono contemporaneamente i più vulnerabili. «Come prima regola non dovremmo concedere ai più piccoli di usare con troppa facilità la rete o gli smartphone – sottolinea l’avvocato Martucci Zecca – e vigilare, sempre». Il convegno dell’Ami è un evento accreditato dall’Ordine degli avvocati di Bari e degli assistenti sociali di Puglia per ottenere crediti formativi.

Tratto dalla gazzettadelmezzogiorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Daniel
    "Sono un padre separato da 2 anni no mi vedo... "
    Leggi tutto...
  •  Federica
    "Buongiorno, avrei bisogno di un'informazione. Quando un caso di affidamento... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2018

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Mar
21
gio
09:30 CORSO PRECONGRESSUALE: ASPETTI M... @ Palazzo dei Congressi - Sala Auditorium in Piazza Adua, 1 – Firenze
CORSO PRECONGRESSUALE: ASPETTI M... @ Palazzo dei Congressi - Sala Auditorium in Piazza Adua, 1 – Firenze
Mar 21@09:30–13:00
Modalità di iscrizione: La partecipazione è gratuita. Verranno accettate esclusivamente le richieste ricevute telematicamente attraverso l’area riservata Sfera alla quale si potrà accedere dal link presente sulla pagina dell’evento pubblicato sul sito www.fondazioneforensefirenze.it Termine cancellazioni:[...]
Mar
22
ven
15:30 PROVVEDIMENTI DE POTESTATE E RIP... @ Tribunale di Catania, Aula delle audunanze
PROVVEDIMENTI DE POTESTATE E RIP... @ Tribunale di Catania, Aula delle audunanze
Mar 22@15:30–19:30
PROVVEDIMENTI DE POTESTATE E RIPARTO DELLE COMPETENZE @ Tribunale di Catania, Aula delle audunanze
L’incontro è in attesa di accreditamento da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Catania. E’ ammesso un numero massimo di 120 partecipanti, sulla base dell’ordine di iscrizione. L’ingresso è gratuito. Per iscriversi inviare i[...]
Mar
29
ven
08:30 CONVEGNO NAZIONALE GLI ASPETTI P... @ PADOVA SALA DIEGO VALERI – VIA VALERI, 17
CONVEGNO NAZIONALE GLI ASPETTI P... @ PADOVA SALA DIEGO VALERI – VIA VALERI, 17
Mar 29@08:30–18:30
CONVEGNO NAZIONALE GLI ASPETTI PATRIMONIALI NELLE CRISI FAMILIARI @ PADOVA SALA DIEGO VALERI – VIA VALERI, 17
L’evento è gratuito e sono ammesse massimo 120 iscrizioni che saranno possibili fino al raggiungimento del numero stabilito e comunque entro e non oltre il 28 marzo. L’evento è stato accreditato presso l’Ordine degli Avvocati[...]
Apr
1
lun
15:00 “La conquista dei diritti civili... @ Sala ex consiliare del Comune di Ancona
“La conquista dei diritti civili... @ Sala ex consiliare del Comune di Ancona
Apr 1@15:00–19:00
L’evento è gratuito. Per la partecipazione sono stati attribuiti dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ancona n. crediti in materia obbligatoria e n. credito normale. Per iscriversi occorre inviare una email all’indirizzo ancona@amiavvocati.it indicando nome,[...]
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio