Sì all’assegno per il figlio naturale in affido condiviso. La regola del mantenimento “indiretto” si impone se la sistemazione del figlio minore, anche naturale, è predominante presso uno dei genitori. Nel senso che, in caso di collocamento prevalente del minore presso la madre, il padre è tenuto a corrispondere un assegno periodico in quanto genitore non collocatario. La somma da versare, poi, sarà proporzionale ai tempi di affidamento.


Per questi motivi la Cassazione con la sentenza 22502/10 ha respinto il ricorso di un padre contro il decreto che stabiliva l’assegno di mantenimento in favore della figlia nata fuori dal matrimonio. Senza successo, infatti, l’uomo ha cercato di sostenere a piazza Cavour la sua richiesta di “mantenimento diretto” perché la bambina, anche se collocata prevalentemente presso la mamma, passava moltissimo tempo con lui. In pratica, chiedeva di contribuire direttamente alle sue esigenze quotidiane ed eventualmente, se necessario, di versare un assegno perequativo in favore della madre.


La Cassazione è stata di diverso avviso perché ha affermato, come previsto dalla legge, che il genitore non collocatario del minore deve versare una somma proporzionale ai tempi di affidamento, gestita dall’altro genitore, che paga le spese correnti. Insomma, non va dimenticato che la regola generale – anche per i figli naturali – è sempre quella che ogni genitore provvede al mantenimento dei figli in misura proporzionale al suo reddito. Ciò deriva direttamente dall’articolo 155 Cc, novellato dalla legge 54/2006 sull’affido condiviso, che stabilisce l’opportunità di fissare un assegno periodico nel caso di collocamento prevalente del figlio presso un genitore. L’obbligo di versamento grava su chi non è collocatario del minore e l’importo risulterà determinato in base ai tempi di permanenza presso ciascun genitore.


La Stampa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Fortunato Rocco Aquino
    "Caro collega che la terra ti aia liece "
    Leggi tutto...
  •  Александр
    "30 LUGLIO 2019 Con l ordinanza n. 9990 del 10.04.2019... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »
Feb
5
ven
15:00 “Il Conflitto familiare – Rifles... @ Pescara - webinair
“Il Conflitto familiare – Rifles... @ Pescara - webinair
Feb 5@15:00–18:00
“Il Conflitto familiare – Riflessioni giuridiche e psicologiche” @ Pescara - webinair
Per l’evento verrà presentata richiesta di accreditamento al CNF per il riconoscimento crediti formativi per la formazione professionale continua Avvocati. Per prenotarsi occorre effettuare la registrazione al seguente link https://us02web.zoom.us/webinar/register/ WN_Y8G1q528Swu9hQl6m5HQWw . La partecipazione è[...]
Mar
12
ven
15:00 Master in diritto penale di fami... @ Webinar - Roma
Master in diritto penale di fami... @ Webinar - Roma
Mar 12@15:00–Ott 29@18:00
MASTER DIRITTO PENALE DELLA FAMIGLIA Master a cura dell’AMI (Associazione Matrimonialisti Italiani) in collaborazione con StudioCataldi.it – In Videoconferenza su ZOOM Dal 12 marzo 2021 al 29 ottobre 2021 (ogni venerdì dalle 14:00 alle 17:00), 34 moduli[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio