Disco verde della commissione Giustizia della Camera al Ddl «Disposizioni in materia di separazione giudiziale tra i coniugi» che disciplina il cosiddetto “divorzio breve”, l’accorciamento dei tempi per lo scioglimento del matrimonio da tre a un anno
 (due in presenza di figli minori). Il testo base, atteso per l’esame in prima lettura dell’Aula di Montecitorio a maggio, consiste in due soli articoli, prevede anche che la comunione tra marito e moglie si sciolga nel momento stesso in cui il magistrato autorizzi la coppia a vivere separata. No ai regimi differenziati rispetto a chi ha già instaurato procedimento di separazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio