Grande attenzione ed interesse per il ”Corso interregionale di formazione ed aggiornamento in Diritto Familiare e Minorile “La Famiglia: quale futuro?, organizzato dalla Sezione Territoriale dell’Agro Nocerino Sarnese di concerto con la Sezione Distrettuale di Salerno e la partecipazione delle sezioni distrettuali di Napoli, Bari, Potenza e Napoli, nonchè le sezioni territoriali di Vallo della Lucania e Sala Consilina. Sono state, infatti, formalizzate circa 600 iscrizioni a fronte di ben oltre 800 contatti; quindi, ancora tanti aspiranti convegnisti attendono di sapere se l’Ente che ha fornito la disponibilità della sala potrà mettere a disposizione ulteriori spazi. Al momento, risultano ammessi a partecipare ben 300 Assistenti Sociali, 200 Avvocati, 48 Medici e 52 Psicologi. Parteciperanno all’evento avvocati provenienti dai Fori  di Cosenza, Latina, Lecce, Macerata, Melfi, Napoli, Nola, Paola, Potenza e Trani. Il seminario, infatti accreditato per tutte le categorie competenti in materia familiare e minorile nasce nell’ottica della sinergia e della multidisciplinarietà che ormai, da anni, l’A.M.I. persegue, proponendosi esso di creare un confronto -vero e concreto- tra tutte le varie professionalità specificamente competenti ad affrontare e trattare – ciascuna nel settore di propria appartenenza – le tematiche relative al “Pianeta Famiglia”. 


AMI NAZIONALE


 


 


 


 

0 risposte a Corso interregionale di formazione ed aggiornamento in Diritto Familiare e Minorile “La Famiglia: quale futuro?. Un grandissimo successo

  • Carucci scrive:

    Con le colleghe abbiamo tentato l’iscrizione ma non è stata accettata. Mi rammarico essendo anche un socio dell’AMI. Le tematiche sono tutte interessantissime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio