Alla Mostra d’Oltremare si discuterà della celebrazione del matrimonio e di alcuni articoli del codice civile. In tale sede, alle ore 19.30, il Presidente AMI, Avv. Gian Ettore Gassani, presenterà il suo libro, “I Perplessi sposi”.


NAPOLI – Nell’ambito della XXIII edizione di TuttoSposi, in programma alla Mostra d’Oltremare fino al 22 gennaio, i Forum della Famiglia indetti dall’Osservatorio familiare Italiano tratteranno due temi: i diritti – doveri dei coniugi e le nuove frontiere della genitorialità. In particolare, si discuterà della celebrazione del matrimonio, civile o concordatario, che prevede la lettura di tre articoli del nostro codice civile, precisamente gli articoli 143, 144 e 147. I primi due sono dedicati ai coniugi, regolando gli aspetti giuridici della vita matrimoniale.


Il successivo articolo 144, nel riferirsi all’indirizzo della vita familiare ed alla residenza della famiglia, impone ai coniugi di concordare tra loro queste decisioni, tenendo conto delle esigenze di entrambi e della famiglia e conferendo a ciascuno di essi il potere di attuare le decisioni concordate. Infine, l’articolo 147 si occupa dei doveri verso i figli, imponendo ad entrambi i coniugi di mantenere, istruire ed educare la prole. La norma si rivolge ai coniugi nella loro funzione ulteriore rispetto al rapporto di coniugio, quella di genitori, con una formulazione che, rivolta ad entrambi, pone l’accento, oltre che sui doveri, anche sulle responsabilità. Temi “caldi”, che saranno affrontati fino a sabato 21 a TuttoSposi.

0 risposte a Coniugi e genitorialità, a Tuttosposi arriva il forum della famiglia. Il Presidente AMI presenta il suo libro

  • Adewinvoide scrive:

    Bonta sera! Informazioni che descrivono la mia creazione e letteralmente completa , procede al ritiro attuazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Vito
    "Io sono d'accordo con te nel riunirci tutti e farci... "
    Leggi tutto...
  •  Francesco Palo
    "Buongiorno, sono piacevolmente “sorpreso” in quanto ho letto, perché sembra... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


codice rosso

Convegno Ami 4 ottobre 2019

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Set
20
ven
15:00 “Assegno divorzile: dalla ratio ... @ Bergamo - “SALA DEGLI ANGELI” - CASA DEL GIOVANE - VIA MAURO GAVAZZENI, n.13
“Assegno divorzile: dalla ratio ... @ Bergamo - “SALA DEGLI ANGELI” - CASA DEL GIOVANE - VIA MAURO GAVAZZENI, n.13
Set 20@15:00–18:00
“Assegno divorzile: dalla ratio della pronuncia della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n.18287/18 alle diverse prassi dei Tribunali di merito” @ Bergamo - “SALA DEGLI ANGELI” - CASA DEL GIOVANE - VIA MAURO GAVAZZENI, n.13
SCHEDA INFORMATIVA Il convegno è gratuito solo per i soci AMI in regola con il versamento della quota associativa per l’anno di competenza. La quota di partecipazione al convegno è di €10,00 pro-capite per tutti[...]
Ott
4
ven
09:00 Convegno Nazionale: diritto di f... @ Palermo - Biblioteca Centrale della Regione Siciliana ( Corso Vittorio Emanuele 423 - nei pressi della Cattedrale)
Convegno Nazionale: diritto di f... @ Palermo - Biblioteca Centrale della Regione Siciliana ( Corso Vittorio Emanuele 423 - nei pressi della Cattedrale)
Ott 4@09:00–19:00
Convegno Nazionale: diritto di famiglia e giusto processo @ Palermo - Biblioteca Centrale della Regione Siciliana ( Corso Vittorio Emanuele 423 - nei pressi della Cattedrale)
L’evento è stato accreditato dal C.O.A. di Palermo con 6 crediti formativi e presso l’Ordine degli Psicologi Regione Sicilia. SEDE: Biblioteca Centrale della Regione Siciliana (Corso Vittorio Emanuele 423 – nei pressi della Cattedrale) AMI-CONVEGNO[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio