Il nostro prossimo Congresso Nazionale che si terrà a Roma il 13 e il 14 giugno 2014 sarà di grande interesse, come sempre.

Tuttavia c’è una novità importante.

Si parlerà di bioetica, del matrimonio delle persone dello stesso sesso e di tutela dei minori diversamente abili.

Cinque moduli suddivisi nelle due giornate nella prestigiosa Sala Bernini della Residenza di Ripetta in Roma, a pochi metri da Piazza del Popolo.

L’AMI organizza questo Congresso Nazionale su temi scottanti e scivolosi.

È arrivato il momento di uscire allo scoperto, di affrontare temi “tabù”, di metterci la faccia, di prendere posizioni, di dare vita a dibattiti sui tanti diritti delle persone che in Italia sono ancora violati o compressi.

Il diritto di famiglia e delle persone non riguarda solo separazioni e divorzi e procedure similari.

La scienza che il vero avvocato della famiglia (e delle persone) tratta tutti i giorni è di una vastità impressionante.

Occorre, pertanto, formare i veri matrimonialisti, cioè quegli avvocati che conoscono tutto ciò che riguarda i diritti di tutti.

Noi non siamo meri “divorzisti”. Non ci occupiamo e non ci vogliamo occupare solo della fase patologica del matrimonio. Ma di molto di più.

È fuori mercato e fuori dalla realtà che ci circonda chi non la pensa così.

Dunque al prossimo congresso (vedi programma nel sito dell’AMI) si parlerà di testamento biologico, di eutanasia, di procreazione medicalmente assistita, di matrimonio tra persone dello stesso sesso, di  minori diversamente abili sul piano psichico e di trust familiare.

Abbiamo ricevuto un grande aiuto dalla Collega Filomena Gallo (Associazione “Luca Coscioni”), da sempre in prima linea per le grandi battaglie della bioetica e non solo.

Lo stesso grande aiuto lo riceveremo da Bruno De Filippis, ormai dottrina autorevole del nostro diritto, magistrato presso la Corte di Appello di Salerno.

Il programma dei relatori è sontuoso.

Vi prego di prenderne visione.

Anche questa volta il numero dei posti disponibili è piuttosto limitato (max 200).

La quota di partecipazione è la stessa dell’anno scorso (euro 100,00), salvo altra quota di euro 50,00 per il servizio catering dei due lunch, che è facoltativa. Per i soci AMI la quota è di euro 70,00.

Le iscrizioni sono già iniziate.

La scheda di iscrizione è scaricabile dal sito www.ami-avvocati.it con le relative istruzioni.

Un caro saluto e arrivederci a Roma.

Roma, il 2 maggio 2014

                                                                                               Gian Ettore GASSANI

(Presidente Nazionale AMI)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  rossi anna
    "con quali mezzi il coniuge tradito può difendersi da una... "
    Leggi tutto...
  •  Kasparek
    "La punizione più consona per questo abuso e' l'ergastolo Chi... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2018

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio