Venerdì 17 aprile si è concluso a Potenza il Corso breve di diritto di famiglia e diritto minorile organizzato dalla sezione distrettuale Ami con la collaborazione scientifica ed organizzativa del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati.


 


Nel corso dell’incontro è stata conferita la nomina di socio onorario dell’ami Potenza a Suor Michela Della Volpe, medico e psicoterapeuta, direttrice della casa famiglia Orizzonti di Cava de’ Tirreni, non soltanto per il suo impegno quotidiano a tutela e sostegno dei fanciulli e dei più deboli, ma altresì per la grande disponibilità dimostrata nei confronti delle attività e dei progetti della sezione ami (dal corso di formazione al progetto scuola “vivi la legalità”), che ha potuto contare sulla sua qualificata presenza e sulla sua grande capacità comunicativa.


 


Il corso è stata un’occasione importante di incontro e confronto tra diverse realtà giudiziarie, nonché di approfondimento di numerose tematiche particolarmente dibattute e discusse.


Desidero ringraziare, per il lavoro svolto in ciascuno degli otto incontri, a nome dell’intero direttivo, tutti i soci che hanno attivamente profuso il loro impegno quotidiano nell’organizzazione dei singoli eventi.


Un grazie sentito a tutti i relatori che hanno accolto il nostro invito con entusiasmo e professionalità.


Un ringraziamento personale alle colleghe Marina Giudice e Filomena Giovine, preziose risorse dell’Ami, per la loro costante presenza e la loro infinita pazienza.


 


        


                                                      Il Presidente Ami Potenza


                                           Avv. Gaetana Paesano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio