Negato l’assegno in base ai documenti già acquisiti: l’ex moglie non può chiedere altre indagini fiscali

 (Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 21173/11; depositata il 13 ottobre)  L’ex coniuge che chiede il riconoscimento di un assegno divorzile non può imporre ai giudici nuove indagini tributarie per accertare mutamenti nelle condizioni economiche del marito, se è stata ritenuta sufficiente la documentazione già acquisita. Lo ha […]

Inserito da

Divorzio alla cinese

La Corte Suprema di Pechino, ad agosto, ha reinterpretato la legge sulla spartizione dei beni in caso di separazione. Penalizzando soprattutto le donne. E il numero dei matrimoni è crollato del 30%. In Cina niente uccide il romanticismo più del timore di perdere beni immobili. Lo afferma Jessie Jiang, da […]

Inserito da

Assegno di divorzio deducibile solo nella misura stabilita dal giudice

La deduzione dal reddito imponibile dell’assegno di divorzio va limitata alla misura risultante da provvedimento dell’Autorità giudiziaria. Lo ha stabilito la sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con l’ordinanza 10323/11, accogliendo così il ricorso proposto dal Fisco. Il caso Confermando la decisione dei primi giudici, la Commissione Tributaria della Campania […]

Inserito da

La Cassazione estende la tutela aquiliana alla famiglia di fatto e apre ad un nuovo concetto di famiglia di matrice europea.

Il problema del riconoscimento di un paritario trattamento giuridico-sociale da accordare alla famiglia di fatto rispetto alla famiglia legittima, anche in relazione ai connessi rapporti di filiazione, legittima e naturale, ha trovato un positivo riscontro nella recente decisione della Suprema Corte di Cassazione (Cass. civ., III sez., 7.6.2011, n.12278) in […]

Inserito da