Bigenitorialità non vuol dire automaticamente che ciascun genitore ha il diritto di trascorrere lo stesso tempo con il figlio.

E’ la Suprema Corte di Cassazione, con l’ordinanza numero 31902/2018 , ad escludere che esista il diritto dei genitori ad una suddivisione netta ed esattamente determinata al 50% delle ore che sia il padre sia la madre, separati , debbano trascorrere con i propri figli.

Dicono gli Ermellini che il criterio da seguire è quello di assicurare ai propri figli una presenza significativa di ciascun genitore, armonizzando l’esercizio del diritto «con le complessive esigenze di vita del figlio e dell’altro genitore».  E’ evidente che sulla valutazione che il Giudicante deve effettuare devono pesare non tanto il numero complessivo delle ore che un figlio starà con l’uno o l’altro genitore, ma gli elementi concreti e obiettivi della vicenda famigliare in via di disgregazione, tra i quali i compiti assunti dai genitori prima della separazione, le loro capacità relazionali, affettive, di comprensione ed educative, nonchè la reale e concreta disponibilità a mantenere un rapporto saldo ed assiduo con il proprio figlio.

Avv. Claudio Sansò – Coordinatore Nazionale e Presidente AMI Salerno

Una risposta a Cassazione: l’affidamento condiviso non vuol dire parità di tempo da trascorrere con i figli

  • giovanni scrive:

    Ordinanza marcatamente adultocentrica (leggere il punto 3.3) che rispecchia bene quello che è il diritto di famiglia in questo paese e quali sono gli interessi degli operatori del settore. Alla faccia del preminante interesse dei minori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Vito
    "Io sono d'accordo con te nel riunirci tutti e farci... "
    Leggi tutto...
  •  Francesco Palo
    "Buongiorno, sono piacevolmente “sorpreso” in quanto ho letto, perché sembra... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


codice rosso

Convegno Ami 4 ottobre 2019

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Ott
4
ven
09:00 Convegno Nazionale: diritto di f... @ Palermo - Biblioteca Centrale della Regione Siciliana ( Corso Vittorio Emanuele 423 - nei pressi della Cattedrale)
Convegno Nazionale: diritto di f... @ Palermo - Biblioteca Centrale della Regione Siciliana ( Corso Vittorio Emanuele 423 - nei pressi della Cattedrale)
Ott 4@09:00–19:00
Convegno Nazionale: diritto di famiglia e giusto processo @ Palermo - Biblioteca Centrale della Regione Siciliana ( Corso Vittorio Emanuele 423 - nei pressi della Cattedrale)
L’evento è stato accreditato dal C.O.A. di Palermo con 6 crediti formativi e presso l’Ordine degli Psicologi Regione Sicilia. SEDE: Biblioteca Centrale della Regione Siciliana (Corso Vittorio Emanuele 423 – nei pressi della Cattedrale) AMI-CONVEGNO[...]

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio