(ANSA) – LECCE, 21 GEN – Marito e moglie, su disposizione del tribunale di Lecce, sono stati allontanati – insieme con i due figli di 4 e 3 anni – dalla loro abitazione perche’ avrebbero ripetutamente ingiuriato, picchiato con schiaffi, pugni e calci, talvolta procurandole gravi lesioni, la nonna, madre dell’uomo.

L’anziana, di 74 anni, viveva con la coppia – il figlio di 50 anni e la nuora di 48 anni – e con i suoi nipotini che a volte, benche’ cosi’ piccoli, secondo quanto accertato dagli investigatori, avrebbero partecipato alle aggressioni colpendo la nonna con una scopa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Manuela
    "E' davvero una bruttissima notizia è stato anche per me... "
    Leggi tutto...
  •  avv, Maria Franzetta
    "Sono esterrefatta ed incredula. Ho avuto modo di conoscere personalmente... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »

AMI TV

Iscriviti alla newsletter dell'AMI

Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio