“La drammatica vicenda della giovane madre di Trento a cui, subito dopo il parto, è stata sottratta la figlia dal locale Tribunale per i Minorenni, non può non suscitare allarme e sconcerto tra gli addetti ai lavori e tra la gente”, dice l’avv. Gian Ettore Gassani, presidente nazionale Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani.  


 


“La bambina neonata – continua – secondo tale decisione dei giudici minorili di Trento, è stata già dichiarata adottabile. Si tratta di un provvedimento grave che reciderà per sempre i rapporti tra la madre e la figlia. La legge sancisce che lo stato di adottabilità di un minore debba essere considerato come ‘l’ultima spiaggia’ di un lunghissimo e serissimo percorso, organizzato dal Tribunale al fine di recuperare ogni problematico rapporto tra i genitori ed i figli. Secondo le cronache, la donna avrebbe da subito espresso la ferma volontà di costruire un significativo e valido rapporto con la piccola. Non si comprende il motivo per cui non le sia stata offerta, come è previsto, la possibilità di essere madre. Si ripropone con forza la necessità di rivedere gli orientamenti della giustizia minorile e le relative prassi”.


 


Gassani conclude: “Anche in questa vicenda si intuisce che i servizi sociali, oramai, siano sempre più incidenti nelle decisioni dei giudici minorili, avendo spesso stravolto il loro compito di limitarsi a ‘fotografare’ una determinata situazione senza ergersi a consulenti né, tanto meno, a suggerire ai magistrati l’adozione di provvedimenti giurisdizionali”.  

0 risposte a Allarme e sconcerto per decisione Tribunale Minorenni Trento

  • viorica grecu scrive:

    gia conosciuta la mia esperienza ad tribunale per i minorenni, una vicenda dove ho sapputo pilotare i miei due figli direi bene nonostante le soferenze visute, dico solo era ora che prende forma il corpo ideale delle idei più altruiste per far colmare le vere traume che vivono i figli che debono pagare per le colpte dei genitori imposte dai genitori.come simpatizante di un grande uomo di cultura italiana che ha scritto di esperienze dal vivo dai orfanotrofi, per cui ha combatuto di chiuderli, io personalmente considero che non basta solo questo, anche la decisione di affidamento in sedi di separazione e divorzi è giusto che cambia per salvare vite di figli e persone che non riescono ha afrontare questo tipo di decisioni arhaice e soluzioni si trovereberro migliaia basta ragionarle con l’anima – tutti noi per il motivo di rendere più forte moralmente il mondo il cui viviamo dove già di impreviste ne sonno fin di troppi. la vita è tutto e senza di ella noi siamo troppo piccoli con le nostre piu forti decisioni che a volte servono a nulla se non per tenere in piedi la stessa vità.darei volentieri un appoggio concretto per far bene al avvenire per le generazioni future compresi i miei figli e nipoti, da qui due sule spale dei servizi sociali o chi sa dove…(cell.328.86.66.962).auguri per migliorare il avvenire nostro e dei prossimi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  Gianni Loiacono
    "RIFORMA PILLON. La riforma sembrerebbe un fatto positivo perché da... "
    Leggi tutto...
  •  marco
    "esatto conosco diversi casi in cui gli assistenti del comune... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2018

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Mar
15
gio
15:01 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRI... @ ROMA
CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRI... @ ROMA
Mar 15 2018@15:01–Gen 31 2020@18:30
CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI NELLA PROSPETTIVA NAZIONALE ED EUROPEA @ ROMA | Roma | Lazio | Italia
Il corso Il corso in Diritto delle Relazioni Familiari nella prospettiva Nazionale ed Europea organizzato dall’Associazione degli Avvocati Matrimonialisti per la tutela dei minori e della persona (AMI) prenderà avvio a Roma il prossimo 15[...]
Nov
23
ven
09:00 X Congresso Nazionale. Quale fut... @ Hotel Cicerone
X Congresso Nazionale. Quale fut... @ Hotel Cicerone
Nov 23@09:00–Nov 24@10:00
X Congresso Nazionale. Quale futuro per il diritto di famiglia? Le riforme che vogliamo: quale affidamento condiviso? @ Hotel Cicerone | Roma | Lazio | Italia
Scarica il programma X Congresso Nazionale AMI_2018 EVENTO IN VIA DI ACCREDITAMENTO DALL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA L’AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la Tutela delle Persone, dei Minorenni e della Famiglia) comunica che: sono ammesse[...]
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio