Grande evento formativo multidisciplinare organizzato da AIRES e AMI per il giorno venerdì 15 giugno 2018 a Roma presso la prestigiosissima e storica Sala della Protomoteca del Campidoglio, con il patrocinio e l’accreditamento dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio (10 crediti).

Si tratta di un evento fortemente voluto dalla psicologa e psicoterapeuta Maddalena Cialdella (AIRES) e dal presidente nazionale dell’AMI Gian Ettore Gassani.

Da sempre l’AMI è orientata a creare sinergie interdisciplinari al fine di confezionare eventi di alto livello.

Nonostante gli sforzi economici, l’evento sarà offerto del tutto gratuitamente. Sarà un’intera giornata di confronto a più voci (dalle ore 8.30 alle ore 19.00).

Ecco i relatori: Dott.ssa Laura Baldassarri, Dott.ssa Filomena Albano, On. Sandra Cioffi, Avv. Gian Ettore Gassani , Dott.ssa Maddalena Cialdella, Dott.ssa Francesca Zoffoli, Dott.ssa Rosa di Benedetto, Avv. Valentina de Giovanni, Dott. Alvaro Moretti, Dott.ssa Monica Velletti , Prof. Lina Pezzuti, Dott. Felipe Herrera , Avv. Katia Lanosa, Dott. Salvatore Improta, Prof. Paolo Capri, Dott.ssa Simona Abate, Avv. Cristiana Arditi di Castelvetere, Avv. Massimo Miccichè, Prof. Claudio Bencivenga, Dott. Fabio Fagiolari.

L’evento sarà seguito anche dai giornalisti che in massa parteciperanno.

All’esito è prevista la tavola rotonda con nomi di spicco come Adriana Pannitteri (TG1), Emilio Albertario (TG2), Roberta Serdoz (TG3), Massimo Martinelli (Il Messaggero) e Daniele Autieri (La Repubblica).

L’alienazione genitoriale, conseguenza dell’orrenda contesa dei figli nelle procedure di separazione e divorzio (ma anche nell’ambito dei contrasti nelle coppie di fatto), è una piaga sociale. Occorre porvi rimedio. Siamo già fuori tempo massimo.

I danni patìti dai minorenni al centro di aspri contrasti dei loro genitori sono sotto gli occhi di tutti. Bisogna parlarne senza reticenze e senza ipocrisie. Bisogna qualificare e specializzare gli addetti ai lavori, varare norme di contrasto efficace nei confronti dei genitori alienanti, lavorare su una diversa cultura sociale. Il tempo delle ambiguità e dell’inadeguatezza del sistema deve finire.

L’evento è stato pubblicato sulla piattaforma SIGET (per i giornalisti) www.odg.roma.it.

Il programma è pubblicato altresì sul sito www.ami-avvocati.it.

 

Roma, il 23 maggio 2018

Avv. Gian Ettore Gassani

Presidente Nazionale AMI

3 risposte a Alienazione parentale. Quando il minore rifiuta il genitore.

  • Antonietta Fiorillo scrive:

    Buongiorno,
    Grazie mille per questo importantissimo evento, sarò presente per l’evento del 15 giugno tutto il giorno fino verso le ore 16 per dopo partecipare anche alla festa dei figli con Giorgio Ceccarelli un paio d’ore. Vengo dalla svizzera faro doppio evento;)

    Cordialemente Saluti..

  • antonella grattarola scrive:

    buongiorno, vivo sulla mia pelle la triste situazione di alienazione; come posso fare a leggere le relazioni di tanti autorevoli interventi? Purtroppo non mi e’ stato possibile essere presente , trovandomi a Napoli, ma vorrei poter conoscere di più. Uno dei relatori , tra l’altro , e’ il mio Avvocato.
    FATE PRESTO a trovare delle idonee soluzioni normative.
    Grazie

  • Mattia scrive:

    Salve. Vivo questa triste realtà. Sono accusata dal mio ex marito di avergli messo il figlio ,ormai maggiorenne ,contro. In realtà padre e figlio non hanno mai avuto un buon rapporto. Fin da piccolo mio figlio era sempre solo con me. Lo accompagnavo in ogni posto, anche nei luoghi “ prettamente”maschili , allenamenti di calcetto, gare ciclistiche… in realtà il mio ex marito non ha mai avuto a cuore il rapporto col figlio, in quanto troppo preso dal suo lavoro , da sè e dai suoi impegni personali. Invano ho cercato più e più volte di ammorbidirlo ma ottenevo solo effetti contrari.A questo aggiungo il suo carattere violento ed aggressivo sia verbalmente che fisicamente. Tutto ciò ha determinato in mio figlio un allontanamento prima e ora un rifiuto nei confronti di questo padre che non stima, nè sente l’esigenza di avvicinarlo o avvicinarsi in quanto vede in lui solo una figura negativa. Molte volte le madri sono accusate di allontanare i figli dai padri, ecco la mia realtà é ben altra. Sono accusata di un qualcosa che non ho mai fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi i prossimi articoli dell'AMI
Inserisci la tua email:

Poi, inserisci il codice di verifica e completa l'iscrizione. Ricordati di cliccare anche sul link di conferma che riceverai nella tua email.


Commenti agli articoli

No Banner to display

  •  licia bis
    "Cara Mamma, le auguro di non dover provare mai il... "
    Leggi tutto...
  •  Roberto bersan
    "Buon giorno: Cerco un avvocato umile che mi possa aiutare... "
    Leggi tutto...
  • Dopo »


Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Congresso AMI 2017

Vi dichiaro divorziati

Gian Ettore Gassani Presidente Nazionale AMI

AMI riconosciuta dal Consiglio Nazionale Forense - Leggi il provvedimento del CNF
Iscriviti alla newsletter dell'AMI
Ricevi nella tua casella di posta elettronica tutte le novità dell'AMI.
Rispondi al sondaggio