Cassazione: la ex moglie ha diritto al mantenimento anche se ha abbandonato volontariamente la professione forense

La riduzione dell’assegno di mantenimento o una sua eventuale revoca non è accoglibile qualora la moglie ha lasciato la professione forense e dimostra che in costanza di matrimonio guadagnava meno del marito. In questi termini si è espressa la  la Corte di Cassazione (sentenza n. 22312 depositata il 26 ottobre […]

Inserito da

Da 1 miliardo di lire a 1000 euro in 5 anni. Ma rimane l’obbligo di versare l’assegno di mantenimento verso l’ex moglie

(Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza n. 24436/11; depositata il 21 novembre) Da un miliardo di lire ad appena 1.168 euro: un crollo verticale nei redditi percepiti. E in appena cinque anni. Eppure, restano intatte le partecipazioni in diverse società, e, per giunta, frequentazioni nel mondo imprenditoriale. Ecco perché […]

Inserito da

No alla revoca dell’assegnazione della casa familiare non facilmente divisibile

Secondo la Suprema Corte – sentenza n. 23631 dell’11 novembre 2011 – qualora la casa familiare sia costituita da un immobile la cui divisibilità non sia agevole, non è possibile disporre la revoca dell’assegnazione della stessa in favore del coniuge proprietario ed affidatario dei figli al fine di permettere all’altro di vivere nel […]

Inserito da

LA RISPOSTA DELL’AVV. GASSANI A MARINO MAGLIETTA

                                                                                                                                                                                                                                                                                  Caro  Marino, riscontro volentieri la Tua amicale lettera aperta pubblicata sul Tuo blog che hai scritto per replicare ad una mia intervista della collega e giornalista Gilda Fasolino. Preliminarmente vorrei segnalarTi, se me lo consenti, che la Gilda Fasolino è un avvocato e non un’ “avvocata” come […]

Inserito da