I suoceri imbracciano i fucili

Roma, lunedì 15 febbraio 2010COMUNICATO STAMPAOggetto – I suoceri imbracciano i fucili  Aumenta vertiginosamente il bollettino di guerra delle mortiviolente in famiglia. La novità degli ultimi tempi è chel’assassino non è solo il partner: adesso vi è ancheil suocero. Solo negli ultimi dieci giorni si sono consumatedue tragedie familiari (una […]

Inserito da

Costituita la sezione territoriale di Trapani-Marsala

Costituita la sezione territoriale dell’AMI di Trapani-Marsala. La nostra Associazione è sempre più radicata sul territorio nazionale. Le informazioni sulla nuova sezione territoriale sono disponibile su https://www.ami-avvocati.it/distrettoami.asp?sd=Palermo Tutti i soci dell’AMI augurano un buon lavoro all’Avv. Annamaria Marra, quale responsabile territoriale. AMI NAZIONALE…

Inserito da

RINUNCIÒ ALLA CASA CONIUGALE: NON PUÒ OPPORSI ALLA DECURTAZIONE DELL’ASSEGNO DIVORZILE

Dopo il divorzio l’onerato ottiene che l’assegno a suo carico sia dimezzato rispetto all’importo versato ai tempi della separazione. E il coniuge “debole”, che fa? Soccombe. Non giova infatti sottolineare di avere rinunciato all’assegnazione della casa coniugale in sede di omologazione della “consensuale”: la decurtazione dell’assegno di divorzio rispetto a […]

Inserito da

Lo stalking in Lombardia:i dati statistici della Sezione Distrettuale di Milano

Lo stalking configura condotte moleste e persecutorie essenzialmente di natura psicologiche, che colpiscono in maggioranza donne e può essere prologo di omicidi. I dati ufficiali ottenuti da una ricerca effettuata dalla Sezione Distrettuale di Milano riporta che, già nei primi mesi dall’entrata in vigore della legge contro lo stalking sono state […]

Inserito da

AFFIDO CONDIVISO: I NONNI HANNO DIRITTO DI VEDERE I NIPOTI MA NON DI INTERVENIRE NEL GIUDIZIO DI SEPARAZIONE

I nonni hanno diritto di vedere i nipoti, ma non di intervenire nel giudizio di separazione, anche quando lamentano che malgrado sia stato disposto l’affidamento condiviso la nuora impedisca loro di mantenere rapporti con i piccoli. Perché solo i genitori restano gli unici soggetti ai quali è affidata la legittimazione […]

Inserito da

CASSAZIONE: MADRI SEPARATE FAVORISCANO INCONTRI CON PADRE, ANCHE SE FIGLIO SI RIFIUTA

Tolleranza zero nei confronti delle madri separate che, nonostante la “ritrosia” del figlio ad incontrare il padre non affidatario, non si prodigano per “favorire” gli incontri con il genitore. Lo sottolinea la Cassazione che, nel convalidare una condanna a sei mesi di reclusione per mancata esecuzione dei provvedimenti del giudice […]

Inserito da