I dati della CAI sulle adozioni 2011. Aperta la procedura per il rimborso dei costi sotenuti

Le adozioni internazionali nel 2011  Nel corso del 2011 la Commissione ha rilasciato l’autorizzazione all’ingresso in Italia per 4022 bambini provenienti da 57 Paesi, adottati da 3.154 coppie italiane. Il primo Paese di provenienza è stato la Federazione Russa con 781 minori, seguita da Colombia (554 minori), Brasile (304 minori), […]

Inserito da

Matrimonio in crisi: crescono le sentenze di annullamento. I dati di Liguria ed Emilia Romagna

Nel 2011, al Tribunale ecclesiastico dell’Emilia-Romagna salgono, in prima istanza, le sentenze di annullamento di matrimonio: sono 163 contro le 139 dell’anno precedente. Mentre (sempre in prima istanza) quelle con risposta negativa sono otto contro le tre del 2010. In calo sono poi sia le cause di prima istanza pendenti […]

Inserito da

AMI BOLOGNA – 23/24 FEBBRAIO 2012: LA DEONTOLOGIA NELLE QUESTIONI DI DIRITTO DI FAMIGLIA

Un tema molto sentito e di grande attualità è stato al centro del Convegno organizzato dall’AMI Emilia Romagna (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani) che si è svolto giovedì 23 febbraio presso il Tribunale di Bologna: “La deontologia nelle questioni di diritto di famiglia”. Dopo i saluti del Presidente del Tribunale di […]

L’AMI contro il decreto "Liberalizzazioni"

                                    Ill.mo Sig. Presidente del Consiglio Nazionale Forense Prof. Avv. Guido ALPA     Ill.mo Sig. Presidente Nazionale dell’OUA Avv. Maurizio DE TILLA     Roma, il 21 febbraio 2012   L’AMI Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani aderirà alla astensione dalle udienze del 23 e 24 febbraio 2012 condividendone […]

Inserito da

Tribunale per i Minorenni di Catanzaro :I nonni troppo invadenti non possono pretendere un diritto di visita nei confronti dei nipoti

Lo ha stabilito il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro con decreto depositato il 31 gennaio scorso ( Presidente Dott. Luciano Trovato, Giudice Relatore Dot.ssa Teresa Chiodo). Ed infatti sostiene il Tribunale che, per costante giurisprudenza ella Cassazione,   anche a seguito dell’intervento della legge 54/2006, è stato riconosciuto non un […]

Inserito da

Durante il matrimonio ha condotto una vita spericolata: assegno divorzile ridotto

Il giudice, per quantificare l’assegno divorzile, può legittimamente riferirsi al contributo personale dato dal richiedente alla vita familiare, valutando il comportamento di quest’ultimo nel corso del matrimonio. Lo afferma la Cassazione nella sentenza 28892/11.   Il caso   Un uomo e una donna si sposano e hanno due figli. Purtroppo […]

Inserito da